Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze Accetto

Apicoltura nei parchi in città

In Città, in 2 aree verdi, ospitiamo 3 colonie di api. Scopri di più sul progetto!

A Sesto arriva l’apicoltura nei parchi! Ospiteremo in 2 aree verdi 3 colonie di questi piccoli esseri laboriosi, che sono fondamentali per l’ambiente e l’uomo.

Sapevi che le api sono lo specchio della natura?

🐝Le api sono un indicatore straordinario dello stato di salute dell’ambiente che ci circonda. Non solo nutrono sé stesse, e gli uomini, con il miele frutto del loro instancabile lavoro, ma soprattutto permettono il ciclo naturale delle piante. Le api infatti favoriscono l’impollinazione, trasferendo il polline da un fiore all’altro e per questo sono fondamentali per la conservazione della biodiversità, cioè di un adeguato numero di specie di piante spontanee o coltivate (secondo le stime della FAO, delle 100 specie di colture che forniscono il 90% di prodotti alimentari in tutto il mondo, oltre il 70% sono impollinate dalle api).
E appena i fragili equilibri della natura si rompono, sono le api le prime a subirne gli effetti e a mostrare che qualcosa nell’ecosistema non funziona.

Il progetto di apicoltura

💛 E’ per questi motivi che abbiamo deciso di sensibilizzare i sestesi sull’importanza delle api e sulla necessità della loro tutela, con un progetto di apicultura urbana!

🌳In 2 aree verdi della Città installeremo 3 colonie di arnie di 500 mq, 1 nel Parco rurale di Cascina Gatti e 2 nel Parco di via Pisa, all’interno del Parco Media Valle Lambro.

Questo progetto ha l’obiettivo di promuovere la biodiversità e l’educazione ambientale. In cambio dell’uso dell’area, infatti, gli apicoltori organizzeranno giornate didattiche gratuite con le scuole primarie e secondarie di Sesto e con gruppi di bambini e giovani. Lo scopo è di avvicinare grandi e piccoli al mondo dell’apicoltura, alla vita delle api, alla loro organizzazione, ai prodotti dell’alveare (il miele, la pappa reale, il polline, la propoli e la cera) e di far comprendere il grande contributo di questi piccoli insetti al naturale ciclo evolutivo di tutte le altre piante.
Appena sarà possibile, terminata l’emergenza sanitaria, organizzeremo gli incontri e i laboratori con le scuole.
Vi teniamo aggiornati!

Gli apicoltori

Per individuare gli apicoltori abbiamo aperto un bando. Tra i partecipanti, per competenze professionali e proposta formativa, abbiamo scelto questi tre apicoltori:

Apicoltore Arrivo delle api
Apicoltura il Monterosa arnie posate 🐝
Movimento Africa ’70

posa rimandata alla prossima primavera
Apicoltura Antonio Pace

posa rimandata alla prossima primavera

Le arnie nel Parco di via Pisa

Nel Parco di via Pisa abitano le api dell’apicoltore Il Monterosa. Sono arrivate nella notte tra venerdì 22 e sabato 23 maggio 2020 da Fara Novarese. Le arnie resteranno per qualche settimana fino a giugno. Quest’anno, purtroppo, abbiamo dovuto avviare il progetto in forma ridotta a causa del Covid – 19.
🎥 Guarda il video del loro trasloco 😉

 

Guarda le foto!
L’apicoltore il Monterosa ci racconta le sue api 💛

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

09/09/2020