Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze Accetto

DIAF – Apertura ai corti!

  L’evento è on line

Data:

venerdì 27 novembre 2020

Tempo di lettura:

2 min

Cos'è

La DIAF (Dipartimento Audiovisivi della FIAF – Federazione Italiana Associazioni Fotografiche) discute di aprire uno spazio alla realizzazione dei “Corti cinematografici” .

La  principale attività  promossa dalle DIAF  è da sempre l’audiovisivo fotografico digitale come mezzo di comunicazione che unisce suoni, rumori, musica e fotografie trasformando il tutto in un flusso proiettato che potremmo definire “cinefotografico”.

Ma la Diaf sta pensando di aprire le proprie porte ai corti cinematografici, per offrire sempre più strumenti per la realizzazione dell’opera artistica. Questo comporterà l’ampliamento dei corsi di formazione per imparare ad utilizzare la strumentazione necessaria e/o per guidare verso una consapevolezza espressiva, come i corsi di regia. Ai corsi andranno aggiunti progetti, da realizzare con la cinepresa e da valorizzare con la creazione di festival e/o concorsi a premi e così via. Insomma l’arrcchimento della DIAF con una nuova sezione significa riorientare il proprio impegno ed infine forse provare a ridefinirsi come sezione della FIAF.

Ne parlano  Roberto Puato e Fabrizio Luzzo

Chi è Roberto Puato?
Fondatore e presidente dal 2006 del gruppo fotografico EIKON di Torino. Direttore del Dipartimento Audiovisivi FIAF.

Chi è Fabrizio Luzzo?
Nel 2018 sono stato insignito dalla FIAF dell’onorificenza AV-BFI (Benemerito della fotografia italiana nel campo degli audiovisivi). Faccio parte dei Master Nikon School e sono Utente Certificato DaVinci Resolve 15.

L’evento è on line
https://www.facebook.com/gieffesse

INFO:
info@gieffesse.it
https://www.sirenefotografia.it/

 

 

Fa parte di

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

18/11/2020