Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze Accetto

Canoni arretrati lampade votive

Non hai ancora pagato il canone 2019 delle lampade votive? Fallo entro il 30 settembre 2020, perché dal 1° ottobre 2020 interromperemo il servizio di illuminazione delle utenze che non sono in regola con i pagamenti.

Data di pubblicazione:

giovedì 30 luglio, 2020

Tempo di lettura:

1 min

Ultimo aggiornamento:

mercoledì 23 settembre, 2020

Ti sei dimenticato di pagare il canone 2019 delle lampade votive? Ricorda di farlo entro il 30 settembre 2020.
E’ importante rispettare questa scadenza, perché dal 1° ottobre 2020 interromperemo il servizio di illuminazione delle utenze che non sono in regola con i pagamenti. Se in seguito vorrai riattivare la lampada votiva, dovrai fare un nuovo contratto e pagare le spese del nuovo allaccio (e dovrai prima aver pagato i canoni in sospeso).

📌Importante! Ricordati di comunicare sempre quando ci sono delle variazioni nei dati anagrafici dell’intestatario del contratto (ad esempio il cambio di residenza), perché altrimenti potrebbe non arrivarti il bollettino di pagamento e rischieresti l’interruzione del servizio. Come fare: compila il modulo con i dati nuovi e consegnalo alla Cooperativa Sociale Barbara B (attuale gestore del servizio).
Scarica qui il modulo e leggi come consegnarlo.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

23/09/2020