Questo sito utilizza solo cookie tecnici e analytics di terze parti che rispettano i requisiti per essere equiparabili ai cookie e agli altri identificatori tecnici.
Pertanto non è richesta l'acquisizione del consenso.

Informativa Chiudi

ISTAT - Censimento permanente e delle abitazioni 2021

Dal 1° ottobre parte il Censimento 2021. Istat sta inviando in questi giorni a casa di circa 1200 famiglie sestesi le lettere per partecipare al Censimento Permanente della Popolazione 2021. Leggi come capire se sei tra le famiglie coinvolte e cosa devi fare.

Data di pubblicazione:

martedì 2 ottobre, 2018

Tempo di lettura:

3 min

Ultimo aggiornamento:

venerdì 1 ottobre, 2021

Dal 1° ottobre parte il Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni, condotto dall’Istat (Istituto nazionale di Statistica). Il Censimento permette di raccogliere e conoscere le caratteristiche socio-economiche della popolazione italiana e di aggiornare i registri anagrafici.

Il censimento:

  •  coinvolge solo un campione di famiglie (non più tutti i cittadini nello stesso momento), estratto a caso dall’elenco anagrafico del Comune
  • è solo online: il questionario è digitale, niente più carta!
  • è permanente: l’Istat, cioè, lo farà ogni anno e non più ogni dieci,

Come scoprire se fai parte del campione 2021?

Sei coinvolto nel Censimento e quindi dovrai  rispondere al questionario di Istat in questi due casi:

1️⃣Se hai ricevuto una lettera nominativa da parte di Istat significa che fai parte delle  famiglie coinvolte nella Rilevazione da lista, cioè del campione estratto a caso dalle liste anagrafiche del Comune.
In questo caso devi compilare il questionario online. Trovi l’indirizzo del sito e le credenziali da usare sulla lettera che hai ricevuto da Istat.
⌛Quanto tempo hai?
Puoi compilare il questionario online dal 4 ottobre al 13 dicembre 2021. Se non avrai compilato il questionario entro l’8 novembre, o l’avrai fatto solo in modo parziale, il Rilevatore del Comune ti contatterà per completarlo.
Dal 14 al 23 dicembre 2021 potrai compilare il questionario via telefono o con l’aiuto di un Rilevatore.

2️⃣Se hai trovato una locandina nel tuo condominio o una lettera di ISTAT nella cassetta della posta di casa tua (senza specificato il tuo nome), significa che fai parte delle famiglie coinvolte nella Rilevazione Areale, cioè del campione di indirizzi estratti da Istat.
In questo caso devi aspettare la visita del Rilevatore del Comune che verrà a casa tua per intervistare te e tutti i componenti del nucleo familiare e compilerà il censimento sul suo tablet.
n.b. Il rilevatore deve mostrarti il tesserino di riconoscimento con nome e fotografia. Se non ti trova a casa, ripassa in altri orari e ti lascia comunque un biglietto con il numero per ricontattarlo.  Potrà venire di sera o anche nel fine settimana.
⌛Quando?
Dal 14 ottobre al 18 novembre 2021 i rilevatori faranno le visite a casa per compilare il questionario.

➡Se, invece, non hai ricevuto nessuna di queste comunicazioni, non sei coinvolto nel censimento di quest’anno.

📌Ricorda: compilare il questionario del Censimento è obbligatorio per legge e non farlo comporta delle sanzioni (art. 7 e 11 del d.lgs 322/1989).
Rispondere al questionario, oltre ad essere un obbligo, è anche importante per raccogliere e conoscere le caratteristiche socio-demografiche della popolazione italiana e per aggiornare i registri anagrafici.

🔎Per info e assistenza

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

01/10/2021