Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze Accetto

Parcheggi a pagamento: sosta libera fino all'aggiudicazione del nuovo gestore

A Sesto dal 4 febbraio tutta la sosta a pagamento diventa temporaneamente libera, finché ci sarà un nuovo gestore dei parcheggi. Leggi cosa succede.

Data di pubblicazione:

venerdì 29 gennaio, 2021

Tempo di lettura:

2 min

Visualizzazioni

1773

Ultimo aggiornamento:

venerdì 5 marzo, 2021

🅿🚗A Sesto dal 4 febbraio tutta la sosta a pagamento diventa temporaneamente libera, finché ci sarà un nuovo gestore dei parcheggi. La cooperativa Lo Sciame, che aveva in gestione i parcheggi, ci ha comunicato, infatti, che non può più continuare a gestire l’appalto per difficoltà economiche.
La procedura di gara per la nuova gestione della sosta a pagamento è già in corso.

💢Ecco quindi cosa succede dal 4 febbraio 2021 al 30 aprile 2021:
✔strisce blu: sosta libera 7 giorni su 7, h 24, su tutti i parcheggi a pagamento in strada
✔parcheggi Sesto Marelli – M1 e Sesto FS: sosta libera 7 giorni su 7, h 24.
✔bicistazione: è temporaneamente chiusa
✔ parcheggio di piazza della Resistenza:
• di giorno: dal lunedì al sabato dalle 8 alle 20, il parcheggio è aperto e la sosta è libera
• di notte e nei giorni festivi: da lunedì a domenica dalle 20 alle 8, il parcheggio è aperto solo per chi ha già l’abbonamento notturno, che può rinnovare di mese in mese (alla cifra attuale di 35 euro). In questo momento di transizione non faremo nuovi abbonati.
✔parcheggi per residenti (strisce gialle): rimane in vigore l’attuale regolamentazione della sosta
✔pass residenti: i pass che scadono dal 4 febbraio al 30 aprile 2021, rimangono validi fino al 30 aprile 2021. Per i nuovi residenti e per tutti i pass scaduti e non rinnovati prima del 4 di febbraio, il servizio Infrastrutture rilascerà un contrassegno provvisorio e gratuito, che scadrà il 30 aprile 2021. Per chiederlo scrivi a pass@sestosg.net o telefona ai numeri 02496496/340.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

05/03/2021