Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze Accetto

Mobilità sostenibile

-Abbiamo ottenuto il biglietto unico dopo un lungo e proficuo confronto con Milano e con Città Metropolitana

-Abbiamo reperito i fondi necessari per il prolungamento della M1 verso Monza che segnerà una svolta per la mobilità di tutto il Nord Milano. - Nel 2018 è stato approvato anche il progetto definitivo della stazione a ponte, opera necessaria e funzionale per la Città della Salute e della Ricerca, che collegherà la “vecchia” Sesto alla “nuova”. -Per quanto riguarda le piste ciclabili, verrà realizzato l’ultimo tratto di viale Gramsci verso il quartiere Restellone e il ponte che porta al centro commerciale Vulcano; sono in fase di progettazione i lavori della ciclabile strategica che, una volta conclusa, unirà Parco Media Valle del Lambro e Parco Martesana, sul lato del campo Manin come opera di mitigazione ambientale; in corso sono le valutazioni di un percorso verso il quartiere Rondò, in base al progetto della ciclabile di viale Monza/viale Marelli. Stiamo sviluppando con Cap holding spa un progetto di collegamento ciclabile con il naviglio martesana attraverso la nuova pista ciclabile di via Sacco Vanzetti/Partigiani, in corso di realizzazione. - In viale Marelli, via Cesare da Sesto, via Dante verranno istituite “zone 30” in cui ci sarà l’uso promiscuo di veicoli, bici, monopattini, in modo da assicurare la permeabilità della ciclabile che da Milano arriva in centro a Sesto. Al Rondò esiste già una ciclabile che da viale Casiraghi porta alla stazione ferroviaria di Sesto Fs. -abbiamo approvato un piano per l’utilizzo dei monopattini elettrici in città che ci consentirà a breve di avviare il servizio anche in modalità sharing. -Sesto San Giovanni è il primo Comune lombardo, dopo Milano, che ha più colonnine elettriche per la ricarica delle auto sul territorio.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

01/07/2020