Questo sito utilizza solo cookie tecnici e analytics di terze parti che rispettano i requisiti per essere equiparabili ai cookie e agli altri identificatori tecnici.
Pertanto non è richesta l'acquisizione del consenso.

Informativa Chiudi

Il servizio Pari opportunità garantisce costante attenzione alle tematiche della parità e del contrasto alla violenza di genere attraverso servizi, eventi e momenti di riflessione organizzati durante tutto il corso dell’anno.

Sportello CIDeF

Il Centro Informazione Donna e Famiglia (CIDeF) è stato spostato presso la Casa delle Associazioni dove ha permesso la creazione di una rete di realtà che offrono servizi in supporto alle fragilità.

Apertura Sportello antiviolenza

nel 2019 è stato aperto lo sportello antiviolenza a Sesto San Giovanni come ultimo step di un progetto di rete interistituzionae antiviolenza finanziata in parte da Regione Lombardia e cofinanziata dai comuni aderenti che ha già visto l’apertura di uno sportello all’interno dell’Ospedale Bassini di Cinisello e l’apertura di uno a Cologno Monzere. La sede è presso la Casa delle Associazioni in modo che possa affiancare lo sportello comunale CIDeF e la rete delle associazioni che già da tempo lavorano sul tema.

WHP: Workplace Health Promotion

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha codificato un modello generale di intervento della “Promozione della Salute negli ambienti di lavoro”.
L’idea centrale è che un’azienda promuova la salute e si impegni a costruire, attraverso un processo partecipato che vede il coinvolgimento dei datori di lavoro, dei lavoratori e della società, l’adozione di comportamenti e di scelte positive per la salute, nel proprio interesse e nell’interesse dei lavoratori e della collettività.
Il Programma “Luoghi di lavoro che Promuovono Salute – Rete WHP Lombardia” si fonda sul modello promosso dall’OMS e ha come obiettivo prioritario promuovere cambiamenti organizzativi dei luoghi di lavoro al fine di renderli ambienti favorevoli all’adozione consapevole e alla diffusione di stili di vita salutari, concorrendo lla prevenzione delle malattie croniche. In collaborazione con l’assessorato ai Servizi Sociali si intendono promuovere azioni nei settori individuati da Regione e ATS tra i quali figura la consiliazione famiglia-lavoro che si colloca nell’ambito delle Pari Opportunità.

Partecipazione al progetto di Terre des Hommes “Carta dei diritti alla Bambina”

Dal 2018 il Comune di Sesto San Giovanni aderisce alla Giornata mondiale delle Bambine e delle Ragazze (11 ottobre), impegnandosi a sostenere attività di sensibilizzazione in difesa delle bambine e delle ragazze tra le quali la “Carta dei diritti della Bambina” adottata dal Comune.

L’otto tutto l’anno

Rassegna organizzata in occasione della giornata internazionale della donna. Cinema, musica, letteratura, sport e contrasto alla violenza sono gli ambiti di un contenitore che si sviluppa durante il mese di marzo.

Corso di difesa personale per le donne

Il corso, promosso in collaborazione con l’assessorato allo Sport, è destinato alle cittadine e, in versione ridotta, alle dipendenti comunali.

25 novembre- Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne

Ogni anno, in occasione del 25 novembre, l’Amministrazione organizza numerosi eventi sul tema del contrasto alla violenza di genere tra questi:

  • “Barbablu 2.0” – SpazioArte – Proposto dalla Direttrice Artistica e Organizzativa del Teatro in Mostra di Como, questo spettacolo teatrale di Magdalena Barile ha affrontato la tematica terribilmente attuale della violenza contro le donne e in particolare della violenza domestica. Una produzioni che dopo il debutto, nel 2015/16 nella prestigiosa stagione serale del Teatro di Chiasso, ha raggiunto la quota delle oltre 100 repliche.
  • “Donne a perdere, piccole storie di ordinaria quotidianità” – SpazioArte – La mostra frutto della collaborazione di due artiste, ha raccontato con coraggio e sapiente maestria il dolore e il martirio di alcune donne vittime di violenza: Carla Bruschi attraverso la pittura affronta un tema forte come quello della violenza e trasmette un messaggio di denuncia, mentre, Barbara Sanaldi, con i suoi testi che prendono spunto da articoli di cronaca, costruisce un ponte di umanità capace di traghettare emozioni, impegno e rafforzare le opere di Carla Bruschi.

 

Galleria

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

08/10/2021