Questo sito utilizza solo cookie tecnici e analytics di terze parti che rispettano i requisiti per essere equiparabili ai cookie e agli altri identificatori tecnici.
Pertanto non è richesta l'acquisizione del consenso.

Informativa Chiudi

Hai una casa da affittare? Partecipa al bando!

Se hai una casa da affittare, il Comune ha aperto un bando di manifestazione di interesse per individuare alloggi da affittare.

Visualizzazioni

120

Ultimo aggiornamento:

martedì 11 gennaio, 2022

CHIAVI CASA

Se hai un appartamento da affittare, partecipa al bando del Comune!
Stiamo raccogliendo una lista di appartamenti da affittare a chi cerca casa. Gli inquilini saranno quelli beneficiari del contributo di massimo 12.000 € dato da Regione Lombardia per i morosi incolpevoli).

🏠Che caratteristiche deve avere l’appartamento che vuoi dare in affitto?

Per essere idoneo al bando, l’appartamento deve:

– essere in regola con:

  • l’abitabilità
  • la certificazione degli impianti
  • l’attestazione di prestazione energetica
  • il pagamento delle imposte e delle tasse (TARI,IMU,etc.)

– e non appartenere a queste categorie:

  • immobili vincolati ai sensi della Legge 1°giugno 1939, n.1089
  •  A/1, A/8 e A/9
  • alloggi locati esclusivi per finalità turistiche
  • unità immobiliari destinate a soddisfare esigenze abitative di carattere transitorio
  • Servizi Abitativi Pubblici (SAP)

🖊Che contratto devo stipulare?

Dovrai stipulare un contratto di affitto a canone concordato, convenzionato o agevolato, o comunque a un valore inferiore a quello di mercato.
Devi poi consegnare una copia di questo contratto, con gli estremi della registrazione, all’ufficio Protocollo.
n.b. La stipulazione del contratto di affitto è rimessa completamente alle autonome e libere volontà di inquilino e proprietario.

👛Come avviene il pagamento?

Una volta stipulato il contratto riceverai dal Comune, in un’unica soluzione, il contributo di massimo 12.000 euro che coprirà un quota delle mensilità per un periodo che verrà stabilito nel contratto stesso. La restante quota verrà pagata dall’inquilino (la ripartizione viene stabilita in base alle caratteristiche del nucleo famigliare rispetto alla condizione economica).

👨‍👩‍👧‍👦Chi sono gli inquilini?

Gli inquilini ti verranno proposti dal Comune, individuati tra chi ha ottenuto il contributo economico di Regione Lombardia per l’affitto (massimo di 12.000 euro).
Il Comune, infatti, farà una prima valutazione di incrocio tra domanda e offerta, mettendo a diposizione di proprietari e inquilini i reciproci riferimenti per potersi accordare, in totale autonomia.

I criteri di valutazione sull’incrocio sono:

– per gli  inquilini la composizione del nucleo: numero componenti, presenza di persone con disabilità, vicinanza al luogo di lavoro, alle scuole etc.
–  per i proprietari le caratteristiche degli appartamenti: posizione, dimensione, assenza di barriere architettoniche etc.

❓Come faccio a fare domanda?

Devi presentare la domanda all’Ufficio Protocollo nei giorni di apertura (da lunedì a venerdì dalle 8.00 alle 13.00) oppure via pec (da un indirizzo pec) a comune.sestosg@legalmail.it

📆 Quanto tempo ho per presentare la domanda?

Hai tempo fino al 31 dicembre 2022.

 

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

11/01/2022