Questo sito utilizza solo cookie tecnici e analytics di terze parti che rispettano i requisiti per essere equiparabili ai cookie e agli altri identificatori tecnici.
Pertanto non è richesta l'acquisizione del consenso.

Informativa Chiudi

Bando per aiutare le famiglie a pagare l'affitto, le bollette di luce e gas oppure per aiutare le famiglie che sono sottoposte al rilascio forzato dell'abitazione in cui vivono

Dal 29 dicembre 2021 fino al 24 gennaio 2022 puoi partecipare al Bando on line dedicato ad aiutare: - le famiglie in difficoltà con affitto o bollette - le famiglie in situazione di rilascio forzato della casa in cui vivono. Leggi i requisti e come fare domanda.

Visualizzazioni

2680

Ultimo aggiornamento:

mercoledì 12 gennaio, 2022

 

famiglie in una casa

📅 Dal 29 dicembre 2021 fino al 24 gennaio 2022 puoi partecipare al Bando on line per:

🟩 1) avere un contributo per pagare l’affitto oppure per pagare le bollette di luce e gas

🟦 2) avere  un contributo per stipulare un contratto d’affitto (o similari) se sei sottoposto al rilascio forzato dell’abitazione in cui vivi

n.b. Si può presentare una sola domanda per nucelo familiare.

🟩🟦ISEE
Importante: per partecipare al bando è necessario avere l’ISEE in corso di validità. Se il tuo ISEE è scaduto puoi comunque fare domanda on line entro il 24 gennaio 2022, ma DEVI presentare l’ISEE valido entro il 28 febbario 2022, altrimenti la tua domanda non potrà essere ammessa al bando. L’integrazione dell’ISEE va fatta on line, sulla stessa pagina in cui presenti la domanda.

🟩🟦SPID
Per fare domanda devi avere lo SPID.  Per info su come ottenerlo: https://www.spid.gov.it/

🟩1) Contributo per pagare l’affitto oppure per pagare le bollette di luce e gas

🟩Requisti:

• essere residenti a Sesto San Giovanni (se cittadini stranieri essere in regola con il permesso di soggiorno)
• avere ISEE ordinario o corrente, in corso di validità, non superiore ad euro 26.000,000 (se il tuo ISEE nel momento in cui presenti la domanda è scaduto, hai tempo fino al 28 febbraio 2022 per integrare la tua domanda. Puoi calcolare e ottenere la DSU per l’ISEE in autonomia sul sito di INPS. Se invece hai bisogno di una mano per ottenere l’ISEE prendi appuntamento il prima possibile in un CAF ).
• avere un contratto di affitto in corso di validità oppure essere intestatari nel 2021 di utenze domestiche (bolletta del gas o luce oppure bolletta delle spese generali se gas e luce sono condominiali) per una casa nel comune di Sesto San Giovanni in cui sei residente.

Sono esclusi coloro che:
• sono proprietari di uno (o più immobili) dati in affitto sul territorio nazionale;
• presentano una domanda incompleta o con dati errati.

🟩Contributo:

Il contributo sarà erogato in un’unica soluzione e varierà in base al valore dell’Attestazione ISEE e del numero dei vani dell’abitazione (leggi tutti i dettagli nel bando in fondo a questa pagina).

n.b. Le domande saranno valutate e ammesse secondo l’ordine cronologico di arrivo e fino ad esaurimento dei fondi disponibili.

🟩Documenti da allegare:

1. la copia del permesso di soggiorno: per il cittadino non appartenente all’Unione Europea con regolare permesso di soggiorno
2. la copia della ricevuta permesso di soggiorno: per il cittadino non appartenente all’Unione Europea in attesa di rinnovo del permesso di soggiorno ed in possesso di ricevuta
3. la copia della carta di soggiorno: per il cittadino non appartenente all’Unione Europea in possesso di permesso per soggiornanti di lungo periodo (carta di soggiorno)
4. dichiarazione sostitutiva unica (DSU) e Attestazione ISEE ordinario o corrente in corso di validità
5. copia contratto di affitto: se richiedi il contributo per il canone di affitto
6. copia contratto di affitto o del rogito e una bolletta (gas o elettricità o un documento che indica le spese generali per gas e elettricità se questi servizi sono condominiali) relativa al 2021: se richiedi il contributo per le utenze domestiche.

🟦2) Contributo per stipulare un contratto d’affitto (o similari) se sei sottoposto al rilascio forzato dell’abitazione in cui vivi

🟦Requisiti:

• essere residenti a Sesto San Giovanni (se cittadini stranieri essere in regola con il permesso di soggiorno)
• avere ISEE ordinario o corrente, in corso di validità, non superiore ad euro 16.000,000 (se il tuo ISEE nel momento in cui presenti la domanda è scaduto, hai tempo fino al 28 febbario 2022 per integrare la tua domanda. Puoi calcolare e ottenere la DSU per l’ISEE in autonomia sul sito di INPS. Se invece hai bisogno di una mano per ottenere l’ISEE prendi appuntamento il prima possibile in un CAF )
• avere una procedura di rilascio forzato dell’immobile in cui hai il domicilio, senza avere un contratto di affitto e senza avere utenze domestiche intestate (bolletta di gas e luce).
n.b. Il contributo potrà essere usato solo per sostenere l’anticipo del canone richiesto per stipulare un contratto di affitto (o similare) entro 180 giorni dall’ammissione della domanda.

🟦Contributo:

Il contributo massimo è di € 10.000 per ciascun nucleo familiare e sarà erogato in base ad una graduatoria di punteggio che tiene conto del numero di componenti del nucleo familiare, della presenza di persone con disabilità, di minori e di over 75  e della gravità e urgenza del bisogno socio-assistenziale (leggi tutti i dettagli nel bando in fondo a questa pagina).

n.b. L’ammissibilità delle domande verrà valutata da un’apposita commissione tecnica con un colloquio. Le domande saranno valutate e ammesse fino ad esaurimento dei fondi disponibili.

🟦Documenti da allegare:

1. la copia del permesso di soggiorno: per il cittadino non appartenente all’Unione Europea con regolare permesso di soggiorno
2. la copia della ricevuta permesso di soggiorno: per il cittadino non appartenente all’Unione Europea in attesa di rinnovo del permesso di soggiorno ed in possesso di ricevuta
3. la copia della carta di soggiorno: per il cittadino non appartenente all’Unione Europea in possesso di permesso per soggiornanti di lungo periodo (carta di soggiorno)
4. dichiarazione sostitutiva unica (DSU) e Attestazione ISEE ordinario o corrente in corso di validità
5. ogni documento idoneo a conoscere l’esistenza o lo stato di avanzamento della procedura di rilascio forzato dell’immobile
6. ogni documentazione idonea a comprovare la gravità e l’attualità dello stato di bisogno (facoltativo).

n.b Se nel tuo nucleo famigliare è presente una o più persone con disabilità, dovrai presentare, quando ti verrà chiesto, tutta la documentazione che attesta lo stato di disabilità.

⌨Come e quando presentare la domanda

▶Le domande vanno presentate solo online a questo link: https://procedimenti.sestosg.net/node/208
Per accedere al portale dovete avere lo SPID.

📅 Dal 29 dicembre 2021 fino alle ore 23.59 del 24 gennaio 2022.

🔎 Info

Per assistenza o informazioni potete scrivere una e-mail a 📩: misurasostegnofamiglie2021@sestosg.net

n.b. L’Amministrazione si riserva di procedere ai controlli delle dichiarazioni rese ai fini della partecipazione al bando a termini di legge.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

12/01/2022