Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenzecookies

Contributo di solidarietà all'affitto per chi vive in una casa comunale (no ALER)

La presentazione delle domande è terminata il 31 luglio 2019.

E’ un contributo di Regione Lombardia per le famiglie che hanno assegnata una casa comunale (SAP – Servizi Abitativi Pubblici) e si trovano in una condizione di indigenza (attestata dai Servizi Sociali) o di temporanea difficoltà economica documentata, tale da non permettergli di pagare l’affitto e le spese condominiali dell’appartamento in cui abitano.

Regione Lombardia, per chi ne ha diritto, versa il contributo di solidarietà direttamente al Comune che lo impiegherà per diminuire l’eventuale debito accumulato o per pagare i canoni e le spese future.

Questo sostegno ha come obiettivo il recupero dell’autonomia economica della famiglia, ecco perché i beneficiari dovranno firmare un “patto di servizio personalizzato” in cui si impegnano ad intraprendere iniziative utili a superare la condizione di difficoltà economica in cui si trovano. La firma di questo patto è condizione necessaria per ottenere il contributo.

Importante: il contributo concesso sarà revocato se non si rispetta il patto di servizio.

A chi si rivolge

Puoi richiedere questo contributo se hai questi requisiti alla data del 1° ottobre 2018.

  • hai un ISEE ordinario fino a 15.000 €
  • sei incluso nell’area della protezione o nell’area dell’accesso
  • hai una casa comunale da almeno 12 mesi
  • hai aggiornato l’anagrafica SAP con tutti i documenti necessari compreso l’ISEE ordinario richiesto da NA.GEST (Ente che gestisce le case comunali)
  • se hai debiti con il Comune di Sesto San Giovanni, non devono superare gli 8.000 €

Leggi l’avviso completo.

Accedi al servizio

Puoi presentare la richiesta in uno di questi modi:

  • di persona all’ufficio Protocollo,
  • via posta con raccomandata A/R a Comune di Sesto San Giovanni, piazza della Resistenza 20- 2099, con questa intestazione "Domanda di contributo di solidarietà per l’anno 2018 D.G.R. XI/601 del 1/10/2018",
  • via PEC (solo da un indirizzo PEC) a comune.sestosg@legalmail.it.

Tempi e scadenze

Dal 26 giugno al 31 luglio 2019. Compila e consegna la domanda, sarai poi convocato per la firma del Patto di Servizio personalizzato, condizione necessaria per avere il contributo.

Ulteriori informazioni

Confermato

Chiama allo 02.24885243 dal 26 giugno al 31 luglio 2019 da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 12.00.

Ultimo aggiornamento

16/03/2020