Questo sito utilizza solo cookie tecnici e analytics di terze parti che rispettano i requisiti per essere equiparabili ai cookie e agli altri identificatori tecnici.
Pertanto non è richesta l'acquisizione del consenso.

Informativa Chiudi

Discorsi Fotografici con Mirko Bonfanti

Sirene wAVe - Immersione nella fotografia

Data:

sabato 20 novembre 2021

Visualizzazioni

10

Tempo di lettura:

4 min

Cos'è

Mirko Bonfanti ci presenta Discorsi fotografici

Discorsi Fotografici nasce dalla necessità di costruire un punto di riferimento nel panorama italiano della fotografia, che sia di discussione, confronto, divulgazione e crescita.

La forte passione, la curiosità e la voglia di condividere, sono da sempre la base del nostro impegno quotidiano verso questa creatura.
Il primo mattone posato per creare la casa che ci ospita, corrisponde all’ideazione nel lontano 2010 del primo PODCAST audio italiano dedicato esclusivamente alla fotografia.
#ascoltalafotografia

Una formula che ci è cara e contraddistingue la nostra inclinazione a stabilire una relazione diretta con chi si occupa di immagine, che siano fotografi, curatori, maestri oppure amatori. La nostra attività ci ha portato ad ascoltare le parole dei grandi nomi della fotografia, così come ad interagire con numerosi appassionati in tutto il mondo, a vivere l’universalità del fenomeno.

Parlare di fotografia sembrava all’inizio un controsenso per molti, in quanto arte relegata essenzialmente al senso visivo. Noi ci siamo riusciti, e siamo sicuri che la nostra realtà possa continuare ad essere un punto fermo per tutti coloro che vivono la fotografia in ogni suo aspetto.

Nel 2017 è stata fondata e riconosciuta ufficialmente a livello nazionale la testata giornalistica Discorsi Fotografici Magazine, tramite la quale desideriamo continuare e migliorare il nostro lavoro. Attraverso le interviste, i reportage, le storie dietro uno scatto, le recensioni, la fotografia prende forma, si fa viva attraverso la comunicazione.
#leggilafotografia

 

discorsifotografici

magazine discorsifotografici.

podcast discorsifotografici

 

Silvio Villa comincia ad interessarsi seriamente alla fotografia quando questa diventa più accessibile con l’avvento del digitale nei primi anni 2000. Dopo aver cercato con poco successo la propria identità espressiva attraverso l’immagine, si appassiona alle parole e agli scritti dei grandi fotografi e decide di dedicarsi alla divulgazione.
Ispirato da Scott Bourne, nel 2010 pubblica insieme a Federico Emmi il primo podcast audio di fotografia in italiano, che porterà alla nascita dell’omonima associazione Discorsi Fotografici e darà il via ad una nutrita ed ininterrotta serie di appuntamenti con gli artisti e con la cultura fotografica.
Pur dedicando la propria vita professionale allo studio e sviluppo di soluzioni di intelligenza artificiale, non crede che la sensibilità e l’espressività umana possa essere mai confusa con quella di un qualsivoglia robot.
Scrive per il Discorsi Fotografici Magazine e dal 2020 è giornalista pubblicista.

Federico Emmi impara ad apprezzare la fotografia da bambino, guardando l’obiettivo del padre che lo fotografava. A sette anni riceve in regalo la prima macchina fotografica, una Kodak. Come molti subirà il fascino del digitale, tanto da utilizzare fin da subito una Epson da soli 3 megapixel.

Ricercatore fotografico, ritiene che per realizzare una buona fotografia occorra soprattutto leggere e confrontarsi con grandi e meno grandi fotografi.
Nel 2010 accoglie positivamente l’idea di Silvio Villa di realizzare un sito di divulgazione fotografica, ma soprattutto, ispirati da Scott Bourne, decidono di realizzare il primo podcast audio di fotografia in italiano.
Nasce così, in forma associativa, Discorsi Fotografici. Molti gli artisti intervistati, sia i grandi nomi, nazionali e internazionali, sia i meno noti, ma comunque di apprezzabile livello. Dal 2017 propone il salto con la nascita di Discorsi Fotografici Magazine, un periodico di cultura fotografica.
Scrive per il Discorsi Fotografici Magazine e dal 2020 è giornalista pubblicista.

Luisa Raimondi, appassionata di fotografia sin dall’adolescenza, diventa fotografa professionista in tarda età occupandosi dal 2009 di eventi privati e ritratto nel suo studio fotografico.
Far diventare la propria passione un lavoro, è stato per lei certamente la realizzazione di un sogno cui dedica ogni sua energia con entusiasmo, senza tuttavia mai dimenticare lo spirito iniziale che l’ha condotta a sposare la macchina fotografica innanzitutto come strumento elettivo d’espressione, prima che di lavoro.
Leggere e scrivere di fotografia, studiare autori del passato o attuali, nutrire la propria curiosità e cultura fotografica è dunque per lei vitale sotto il profilo personale, prima ancora che professionale.
Scrive per questo dal 2020 sul Magazine di Discorsi fotografici Magazine.

Mirko Bonfanti, da sempre appassionato di fotografia, dal 2010 comincia a studiarne seriamente la storia, gli autori, il linguaggio in un percorso continuo.
Si forma all’Istituto Italiano di Fotografia di Milano e negli anni consolida le proprie conoscenze con seminari di discipline, trasversali alla fotografia. Dal 2013 collabora con Discorsi Fotografici.

Si occupa di divulgazione e didattica, e parallelamente continua la sua ricerca in ambito artistico.
Dal 2019 scrive per Discorsi Fotografici Magazine. Dal 2021 è giornalista pubblicista.

 

 


Sirene wAVe 2021 ha ricevuto il riconoscimento della FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche): D21/2021

Luogo

Casa delle Associazioni

Piazza Abramo Oldrini, 120, 20099 Sesto San Giovanni MI, Italia

Fa parte di

Info, costo e prenotazione

Evento gratuito.

Per agevolare le modalità di ingresso è consigliato prenotare scrivendo a info@gieffesse.it
A partire da qualche minuto prima dell'inizio dell'evento verranno accettati anche i non prenotati fino al raggiungimento della capienza della sala.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

21/11/2021