Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze Accetto

Arriva il Mercato Europeo: da stasera a domenica bancarelle in piazza Oldrini

Cibo, artigianato, indumenti, bigiotteria: apertura oggi alle 18.30 in piazza Oldrini; da venerdì a domenica dalle 10 alle 24.

Data di pubblicazione:

giovedì 8 ottobre, 2020

Tempo di lettura:

2 min

Ultimo aggiornamento:

giovedì 8 ottobre, 2020

Mercato europeo

A Sesto San Giovanni sbarca il Mercato Europeo promosso da Anva Confesercenti: da stasera (giovedì) a domenica, in piazza Oldrini, un fine settimana all’insegna dei prodotti tipici alimentari e d’artigianato di tutto il vecchio Continente, compreso qualche ospite che viene da molto lontano.

L’iniziativa prevede la partecipazione di circa 30 operatori provenienti da moltissimi Paesi europei, Italia compresa. I visitatori potranno gustare cibi tipici, come goulasch, wurst, stinko, paella, salsicce polacche, piatti tipici messicani, greci e thailandesi, secondo le tradizioni delle terre d’origine.

“Siamo felici di inaugurare a Sesto San Giovanni una rassegna internazionale così importante – commentano il sindaco Roberto Di Stefano e l’assessore al Commercio, Marketing e Attività Produttive, Maurizio Torresani -. Un evento attrattivo che rappresenta un ulteriore segnale molto importante per la ripartenza della città e delle attività commerciali dopo un periodo complicato, ovviamente in massima sicurezza. Invitiamo tutti i sestesi a visitare il Mercato Europeo in piazza Oldrini nel fine settimana, un’esperienza davvero unica, tra gastronomia e scoperta di altri mondi, che abbiamo subito accettato di ospitare a Sesto”.

Sono previste bancarelle con artigianato tedesco, bigiotteria, fiori secchi e lavanda, sciarpe e foulard, prodotti biologici, prodotti tipici alimentari come i salumi e i formaggi del Piemonte, della Calabria, della Puglia, la focaccia ligure e i dolci della Sicilia.

Le finalità originali, e anche attuali, del mercato sono quelle di promuovere la cultura del cibo europeo in Italia. Anva Confesercenti organizza circa 20 iniziative all’anno in città come Genova, Asti, Firenze, Bergamo, Cremona, Pisa. Per gli operatori e i prodotti italiani sono state promosse una decina di iniziative in tutta Europa. Lo scorso anno, per esempio, sono state organizzate manifestazioni in Austria, Belgio, Olanda e un’importante “settimana italiana” a Francoforte, in centro nella Hauptwache, con il supporto del Comune di Firenze e di Regione Toscana.

L’ingresso alla manifestazione in piazza Oldrini è gratuito e l’apertura al pubblico è prevista per giovedì alle ore 18  fino alle ore 24 e da venerdì a sabato dalle ore 10 fino alle ore 24.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

08/10/2020