Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze Accetto

Asta pubblica vendita diritti edificatori

Il Comune ha messo in vendita, con asta pubblica, diritti edificatori. Puoi acquistare fino a 13 lotti ad aggiudicazione disgiunta. Leggi come partecipare, c'è tempo fino alle ore 16.00 del 30 settembre 2020.

Data di pubblicazione:

martedì 28 luglio, 2020

Tempo di lettura:

2 min

Ultimo aggiornamento:

venerdì 18 settembre, 2020

Data di scadenza:

mercoledì 30 settembre, 2020

E’ aperta l’asta pubblica per la vendita di diritti edificatori di proprietà del Comune.
Puoi acquistare fino a 13 lotti ad aggiudicazione disgiunta:
12 lotti da 50 mq (superficie lorda di pavimento) – prezzo di base asta a lotto: € 28.394,50
1 lotto da 76.60 mq (superficie lorda di pavimento) – prezzo di base asta: € 43.500,45

Puoi presentare l’offerta economica su più di un lotto. In caso di aggiudicazione, dovrai pagare il lotto (o i lotti per i quali hai fatto l’offerta) in un’unica soluzione, all’atto di compravendita.

Chi può partecipare

Possono inviare l’offerta d’asta:
persone fisiche
imprese individuali
società
altri Enti
I partecipanti devono trovarsi nel pieno e libero godimento dei diritti civili e non incorrere nelle cause di esclusione dalla partecipazione alle gare previste dall’art. 3, ultimo comma, del R.D. n. 2440/1923, dall’art.68 del R.D. n. 827/1924 e dall’art. 80 del D. Lgs. 18 aprile 2016 n. 50, né in divieti di contrattare con la Pubblica Amministrazione, né nei divieti speciali di comprare di cui all’articolo 1471 c.c. Inoltre, se si tratta di una società o di altro Ente, l’acquisto dell’immobile deve essere consentito dallo Statuto in relazione all’oggetto sociale o allo scopo dell’Ente.

 Come presentare l’offerta e termine di invio

💻🕓 Devi inviare l’offerta sulla piattaforma telematica di Regione Lombardia Sintel entro le ore 16.00 del 30 settembre 2020 (oltre questo termine non sarà ritenuta valida nessun altra offerta, anche se sostitutiva o aggiuntiva rispetto alla precedente).

Importante: fai da subito la registrazione alla piattaforma.
Ricorda che su Sintel, nella sezione “Invia offerta” dovrai inserire la documentazione, in formato elettronico e firmata digitalmente, che trovi elencata nel bando di gara.

L’asta pubblica

L’asta sarà in seduta pubblica al Comune di Sesto San Giovanni (procedura di cui agli articoli 36, 43, 44 e 46 del R.D. 17 giugno 1909 n. 454). La data e l’ora dell’asta saranno comunicate sulla piattaforma Sintel, ti consigliamo quindi di consultarla periodicamente (dal 30 settembre in poi).

Leggi i requisiti, i documenti da presentare e come partecipare all’asta, la perizia di stima dell’Agenzia delle Entrate e la relazione integrativa alla perizia del Servizio Tecnico Demanio e Patrimonio del Comune.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

18/09/2020