Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze Accetto

Coronavirus, confermato caso di contagio a Sesto. Di Stefano: "Già predisposta ordinanza sindacale"

Il cittadino residente a Sesto San Giovanni ricoverato da una settimana all'ospedale San Raffaele di Milano è risultato positivo al coronavirus dopo la controprova sui campioni biologici. Il sindaco di Sesto San Giovanni, Roberto Di Stefano ha già predisposto un’ordinanza per la città.

Data di pubblicazione:

domenica 23 febbraio, 2020

Tempo di lettura:

1 min

Ultimo aggiornamento:

martedì 3 marzo, 2020

scritta coronavirus

Il cittadino residente a Sesto San Giovanni ricoverato da una settimana all’ospedale San Raffaele di Milano è risultato positivo al coronavirus dopo la controprova sui campioni biologici. Il sindaco di Sesto San Giovanni, Roberto Di Stefano ha già predisposto un’ordinanza per la città.

“Le scuole cittadine di ogni grado verranno chiuse da domani, fino a nuova disposizione. Annullati tutti gli eventi sportivi sul territorio di Sesto San Giovanni, le gite scolastiche in Italia e all’estero, gli eventi culturali e tutte le manifestazioni pubbliche. Chiuderemo anche le biblioteche e i centri anziani. Sospesi anche gli eventi legati al carnevale previsti per il prossimo fine settimana.

È il momento di tenere i nervi saldi e di essere pragmatici, senza farsi prendere dal panico. Stiamo lavorando con impegno, insieme a Regione Lombardia, autorità sanitarie e a tutti gli organi preposti, per tutelare la salute pubblica della cittadinanza.

Vi ricordiamo che chi manifestasse sintomi influenzali o problemi respiratori non deve recarsi in pronto soccorso, ma chiamare il 112 per le valutazioni del singolo caso o il 1500 per informazioni di carattere generale”. Così Roberto Di Stefano, sindaco di Sesto San Giovanni.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

03/03/2020