Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze Accetto

Coronavirus, riaprono bar e impianti sportivi. I dettagli dell'ordinanza regionale

Come da ordinanza di Regione Lombardia, i bar e i locali riaprono senza limitazioni orarie, purché venga garantito il rispetto del numero di coperti.

Data di pubblicazione:

mercoledì 26 febbraio, 2020

Tempo di lettura:

1 min

Ultimo aggiornamento:

martedì 3 marzo, 2020

scritta coronavirus

Come da ordinanza di Regione Lombardia, i bar e i locali riaprono senza limitazioni orarie, purché venga garantito il rispetto del numero di coperti. Ergo: solo per il servizio ai tavoli non ci saranno più restrizioni dopo le 18.

Gli impianti sportivi all’aperto riaprono per le attività ma senza l’utilizzo degli spogliatoi. Gli impianti al chiuso riaprono solo per gli allenamenti di atleti professionisti.

I ristoranti, i bar e i supermercati all’interno dei centri commerciali possono rimanere aperti anche il sabato e la domenica.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

03/03/2020