Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze Accetto

Da settembre arriva la Carta identità elettronica (CIE): ora al via la fase sperimentale

Data di pubblicazione:

venerdì 4 agosto, 2017

Tempo di lettura:

2 min

Ultimo aggiornamento:

venerdì 4 agosto, 2017

Dal 16 agosto al 2 settembre 2017 il Comune di Sesto San Giovanni avvia una sperimentazione: chi deve fare una nuova carta d’identità può scegliere di avere quella elettronica, fino ad esaurimento dei posti disponibili.
Per fare la carta d’identità elettronica è necessario prendere appuntamento. La nuova procedura è un po’ più lunga rispetto a quella del documento cartaceo e quindi l’appuntamento consente di evitare code allo sportello. In questa fase di sperimentazione per prenotarsi bisogna chiamare l’Urp (Ufficio Relazioni con il Pubblico). E possibile iniziare a prenotarsi da lunedì 7 agosto.
Sul portale del Comune tutte le informazioni utili.
Un’altra importante novità riguarda la consegna della carta: non viene più rilasciata subito, ma dopo 6 giorni lavorativi, perché deve essere personalizzata e stampata dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato. Si può decidere di ritirarla in Comune, di riceverla a casa o a un altro indirizzo scelto.
Dal 4 settembre, finita la fase di sperimentazione, il Comune rilascerà solo la carta d’identità elettronica.
Questa carta è l’evoluzione del documento di identità cartaceo. E’ di plastica, ha le dimensioni di una carta di credito, è dotata di sofisticati elementi di sicurezza e di un microchip che memorizza i dati del titolare e il suo codice fiscale. É valida sia in Italia che all’estero e contiene, tra tutti i dati, nome, cognome, luogo, data di nascita, sesso, altezza, cittadinanza, numero dell’atto di nascita, indirizzo di residenza, fotografia, l’immagine della firma e di 2 impronte digitali del titolare.
Per il Sindaco, Roberto Di Stefano “La carta d’identità elettronica rappresenta sicuramente un passo in avanti importante nella semplificazione burocratica e va nella direzione di un percorso d’innovazione dei servizi che, come amministrazione comunale, vogliamo continuare nei prossimi anni. I vantaggi per i Cittadini sono molteplici sia in termini di sicurezza che di praticità”.
“Siamo soddisfatti di poter mettere a disposizione dei Cittadini la carta di identità elettronica”, afferma l’assessore Alessandra Magro “perché risulta all’avanguardia, permette una generale semplificazione ed è anche più sicura, essendo dotata di impronta digitale. Ciò la rende molto più affidabile e tutela maggiormente il titolare. Costituisce un primo passo nel più ampio percorso di ammodernamento e digitalizzazione della PA che intraprenderemo anche come Ente locale”.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

04/08/2017