Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenzecookies

Derattizzazione

Leggi il calendario con gli interventi di derattizzazione e cosa viene fatto.

Data di pubblicazione:

mercoledì 5 settembre, 2018

Tempo di lettura:

3 min

Ultimo aggiornamento:

mercoledì 29 aprile, 2020

La derattizzazione viene fatte per contenere la presenza di ratti e topi in città.

Chi contattare?

Se vedi topi in un’area pubblica, ad esempio in un giadino o per strada, mandaci una segnalazione tramite Municipium.

Scarica la app sul telefonino oppure inserisci la tua segnalazione qui.

Se invece questi animali sono in casa o nelle aree private del tuo condominio, devi rivolgerti all’amministratore o a una ditta privata. Il Comune in questo caso non interviene.

Cosa deve fare il Comune

Da aprile 2020 a gennaio 2021 facciamo quattro interventi di derattizzazione per contrastare il proliferare dei topi e ratti sul territorio. Gli interventi sono fatti in modo mirato e con prodotti a bassa tossicità, secondo le buone pratiche in materia di derattizzazione in ambito civile e in linea con la normativa vigente, senza nuocere in alcun modo le persone e gli animali non bersaglio.

Viene posizionata all’interno delle scatole porta esca, accessibili per i topi e non per gli altri animali domestici e d’affezione, una specifica esca per topi. Il monitoraggio delle scatole rodenticide avviene durante tutto dell’anno.
Possono essere fatti inoltre anche interventi puntuali per infestazioni localizzate su aree pubbliche, a fronte di segnalazione.

Sui siti monitorati e in relazione al posizionamento delle cassette contenenti l’esca, per ogni ciclo viene predisposto un report progressivo dei consumi di esca. In questo modo viene monitorato l’andamento della popolazione rodicida ed è possibile valutare il riposizionamento sul territorio delle cassettine porta esca per intensificare l’azione.

Gli erogatori di esca che vengono posizionati in Città sono 200 (a cui potrebbero sommarsi quelli per gli interventi straordinari).

I prodotti usati

MEGALON® PARAFFINATO viene facilmente accettato e consumato da tutte le specie di roditori comunemente rinvenibili nei nostri ambiti: Rattus norvegicus (ratto grigio), Rattus rattus (ratto nero dei tetti), Mus musculus (topolino domestico) anche se posto in competizione con fonti alternative di alimento.

NOCURAT® PARAFFINATO è autorizzato per l’uso all’interno e intorno agli edifici industriali (anche depositi merci e stive delle navi), rurali, civili, abitazioni, cantine, garage, ripostigli e giardini o aree esterne. Il Difenacoum ha una moderata tossicità nei confronti di animali non bersaglio quali cani e gatti, risulta essere particolarmente idoneo all’impiego nel corso di vaste operazioni di derattizzazione eseguite, ad esempio, in aree urbane.

ZAGOR® PARAFFINATO è autorizzato per l’uso all’interno e intorno agli edifici industriali (anche depositi merci e stive delle navi), rurali, civili, abitazioni, cantine, garage, ripostigli e giardini di proprietà.

Ecco il calendario degli interventi di deratizzazione previsti nel 2020-2021:

27 aprile 2020
27 luglio 2020
26 ottobre 2020
25 gennaio 2021

Cosa puoi fare tu

Ecco delle buone pratiche che ti chiediamo di seguire per limitare l’infestazione di scarafaggi e topi:

  • non abbandonare i rifiuti fuori dai cestini
  • metti sempre i rifiuti nei contenitori della raccolta differenziata
  • esponi i sacchi, soprattutto quelli dell’umido, negli orari consentiti
  • evita di mischiare l’umido con l’indifferenziato
  • ritira o svuota alla sera le ciotole con alimenti destinati agli animali domestici
  • conserva gli alimenti in contenitori chiusi.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

29/04/2020