Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze Accetto

Domani Halloween in piazza Petazzi per un pomeriggio di divertimento per i bambini

Data di pubblicazione:

lunedì 30 ottobre, 2017

Tempo di lettura:

2 min

Ultimo aggiornamento:

lunedì 30 ottobre, 2017

Domani 31 ottobre i commercianti di piazza Petazzi e delle vie vicine propongono un pomeriggio dedicato ai bambini con animazione e merende in piazza Petazzi. Il Comune, all’interno del’evento, propone un laboratorio di manipolazione e intaglio di uno dei vegetali più diffusi in Autunno: la zucca!
In piazza, dalle 15.30 alle 18.30, ci sarà la biblioteca dei Ragazzi con “Biblioteca da Brrrivido!”: grazie al bibliobus e al gazebo forniti dal CSBNO si potranno prendere subito in prestito tanti libri e si potranno anche prendere ricette a sorpresa con il tema di Halloween da poter portare a casa e replicare in famiglia. Nelle biblioteche della città verranno distribuiti dei rotolini colorati con divertenti ricette.
I bambini potranno divertirsi con il laboratorio di Giardino prezioso: Cucurbita; che paura!!!. Zucche da intagliare, da assaggiare, da illuminare, da sagomare. Un bel modo di giocare con uno dei vegetali più diffusi in Autunno: la zucca!
“L’iniziativa – commenta Alessandra Magro, assessore alla Cultura – si ricollega al macrotema della riscoperta delle radici, la zucca è infatti un vegetale diffusissimo nella nostra regione in questo periodo autunnale. In questo periodo anche la natura sembra morire e tante sono le piante e i vegetali che vanno a riposo per prepararsi alla stagione primaverile ma alcuni scelgono proprio i mesi più freddi per offrirsi a noi. La zucca è sicuramente protagonista. Vogliamo trasmettere ai più piccoli l’importanza della stagionalità e di ciò che la natura ci offre, da qui l’idea di un laboratorio vegetale.Inoltre, i bambini troveranno tante ricette tipiche del periodo da poter portare a casa per divertirsi in cucina con le proprie famiglie. Crediamo sia importante far vivere le piazze in ogni periodo dell’anno, portando i bambini a divertirsi con le proprie famiglie”

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

30/10/2017