Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze Accetto

Giardini e ville in musica: un'estate tra spettacoli, concerti, libri, omaggi alla luna, escursioni e visite guidate

Data di pubblicazione:

giovedì 6 giugno, 2019

Tempo di lettura:

2 min

Ultimo aggiornamento:

giovedì 6 giugno, 2019

Giardini e ville in musica
edizione 2019
Un’estate tra spettacoli, concerti, libri, omaggi alla luna, escursioni e visite guidate

Comunicato stampa

Dal 7 giugno al 28 settembre, con una pausa nel mese di agosto, sono 24 gli eventi che animeranno l’estate sestese.

Attraverso un percorso fatto di musiche, parole, immagini, sarà possibile scoprire e riscoprire i cortili, i giardini e gli interni delle ville storiche sestesi, lungo una linea che in poche centinaia di metri vede la presenza delle ville Zorn, Mylius, Visconti d’Aragona e Puricelli Guerra, fino a raggiungere la più defilata Villa Pelucca. Uno degli scopi principali della rassegna è infatti quello di far conoscere e di valorizzare il patrimonio storico della città, sia architettonico e artistico che botanico.

Il variegato programma prevede visite guidate, concerti, conferenze, presentazioni di libri, spettacoli per grandi e piccini, ma anche passeggiate a dorso d’asino, omaggi alla luna, e perfino una scappata teatrale sulle sponde del fiume Adda sulle tracce di Leonardo da Vinci.

Oltre a Leonardo verranno resi omaggi al genio di Dante o di Shakespeare, in entrambi i casi da un’insolita prospettiva musicale: è infatti la musica lo spirito guida della rassegna, che ci porterà dai grandi compositori classici a un Debussy riletto in chiave jazz, dal folk italiano e dei Paesi del mondo al pop contemporaneo con un tributo agli Abba, di volta in volta in compagnia di virtuosi solisti o di grandi orchestre sinfoniche.

Nella maggior parte dei casi l’ingresso o la partecipazione agli eventi sono ad ingresso gratuito; a volte è però necessaria la prenotazione, come indicato nel programma.

Molti i soggetti, anche di grande prestigio, che collaborano alla realizzazione della rassegna: I Pomeriggi Musicali, MITO SettembreMusica, le associazioni Palinsesto e Gli amici della Biblioteca, il Consorzio bibliotecario del nord-ovest, la Fondazione Pelucca, Aler Milano, Parco Nord Milano, il gruppo di ricerca Coordinate dantesche dell’Università di Milano, la libreria Tarantola; inoltre le iniziative sono sostenute dal Gruppo CAP con un contributo economico e da Avanzi Fiori di Cristiano Pinto, cui si deve l’allestimento floreale del cortile di Villa Visconti d’Aragona.

Il programma dettagliato e aggiornato è disponibile sul Portale del cittadino: ww.sestosg.net.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

06/06/2019