Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze Accetto

Gli auguri di buona Pasqua del sindaco Di Stefano

"Sono giorni difficili per la nostra città e per il nostro Paese, questo maledetto virus ha stravolto le nostre vite cambiandone le abitudini, abbiamo perso cari e amici, ma non dobbiamo perdere la speranza".

Data di pubblicazione:

sabato 11 aprile, 2020

Tempo di lettura:

2 min

Ultimo aggiornamento:

sabato 11 aprile, 2020

“Cari cittadini, vi porgo i miei più sentiti e sinceri auguri di buona Pasqua. Sono giorni difficili per la nostra città e per il nostro Paese, questo maledetto virus ha stravolto le nostre vite cambiandone le abitudini, abbiamo perso cari e amici. Ma non dobbiamo perdere la speranza, valore fondante della Pasqua, ricorrenza solenne per la nostra fede cristiana, per la nostra cultura, per le nostre tradizioni.  Sarà una Festa diversa dalle altre, con l’auspicio che possa rappresentare il momento per ripartire e tornare pian piano alla normalità. Proprio per questo, mi auguro che durante le festività pasquali possiate dare tutti prova della vostra responsabilità rimanendo a casa, perché essere cristiani significa anche tutelare la vita e la salute dei più deboli.

Auguri ai medici, ai medici di base, agli infermieri, ai soccorritori e a tutti gli operatori sanitari che da oltre un mese sono in prima linea per salvare vite umane e per curare i malati. Auguri a tutti gli uomini e le donne delle forze dell’ordine che ogni giorno presidiano il territorio per tutelare la salute pubblica. Auguri a tutti i volontari che dedicano il loro preziosissimo tempo al servizio della cittadinanza, consegnando pasti e farmaci nelle case dei più bisognosi. Auguri a tutti coloro che stanno lavorando per garantire i servizi essenziali. Auguri a tutti i malati per una pronta guarigione. Auguri a tutti i sestesi che nonostante il momento di sconforto, con grande sacrificio e responsabilità, stanno dimostrando di avere a cuore il bene della nostra città. A tutti voi auguro una serena e felice Pasqua”.

 

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

11/04/2020