Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenzecookies

Iniziative contro la violenza sulle donne. Tittaferrante: "Educazione, prevenzione e formazione dei genitori per intervenire contro questi episodi"

Data di pubblicazione:

mercoledì 22 novembre, 2017

Tempo di lettura:

3 min

Ultimo aggiornamento:

mercoledì 22 novembre, 2017

Una settimana di appuntamenti ed iniziative in occasione della ricorrenza del 25 Novembre – Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne organizzati dall’assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Sesto San Giovanni, pensati come momento di riflessione, di dibattito e di impegno sul tema, per azioni concrete di contrasto agli atti di violenza e di maltrattamenti di cui molte donne sono vittime.

“Bisogna – commenta Angela Tittaferrante, assessore alle pari opportunità e all’educazione – essere al fianco delle donne ogni giorno, con un’azione politica che comprenda le esigenze al femminile, ma che sappia anche dialogare al maschile. Una società che offre a uomini e donne pari opportunità, che non penalizza le madri e pone nei fatti, non con le parole, l’uguaglianza di genere pur nella diversità. Sappiamo quanto siano importanti educazione e cultura, ma serve un percorso di rieducazione di tutti, non solo degli uomini violenti. Non dobbiamo solo insegnare ai bambini a rispettare il femminile, così che crescano conoscendo il mondo della donna, ma investire soprattutto sulla formazione dei genitori. E’ però necessario ragionare non solo in termini di attivazione quando accadono le violenze, quanto soprattutto di prevenzione, creando le condizioni perché anche le situazioni di disagio – spesso generatrici di violenza – siano individuate e affrontate per tempo.
Può e deve essere importante l’apporto non solo delle istituzioni pubbliche, ma delle associazioni, dei singoli con le buone relazioni di vicinato, valorizzando quella rete non formale, né strutturata che però può aiutare le donne e gli uomini a trovare soluzioni ai propri problemi”

Tra le iniziative che verranno presentate:

Giovedì 23 ore 21,15 e venerdì 24 novembre ore 19,30 – Cinema Rondinella
Proiezione del film “Un altro me” di Claudio Casazza; giovedì 23 intervento del regista.
Un film documentario girato interamente all’interno del carcere di Bollate che pone l’attenzione sui detenuti colpevoli di reati sessuali e sul loro percorso di trattamento guidato dall’equipe di psicologi, criminologi e terapeuti dell’Unità di trattamento intensificato per autori di reati sessuali del CIPM.

Sabato 25 novembre ore 10.30 – Centro antiviolenza VENUS presso Ospedale Bassini di Cinisello – Via Massimo Gorki n. 50
Open-day Centro Antiviolenza Venus
Apre le porte a tutte e tutti in un Open-day sabato 25 novembre alle ore 10.30, per far conoscere i servizi offerti, i professionisti che ci lavorano e le associazioni che collaborano nel contrasto della violenza alle donne.

Sabato 25 novembre ore 18,30 – Auditorium BCC, viale Gramsci, 194
Incontro-dibattito “Uomo cercasi: riscoperta del maschile nella coppia di oggi”.
Presentazione del libro “Maschi: forza, eros, tenerezza” di Mariolina Ceriotti Migliarese, neuropsichiatra infantile e psicoterapeuta per adulti e coppie, da anni impegnata nella formazione di genitori e insegnanti.
Disponibilità di servizio baby-sitter. Evento a cura dell’associazione Idea Sesto più

Sabato 25 novembre ore 21 Chiesa Santa Maria dell’Assunta, via Dante
Concerto musicale “La contemplazione del femminile attraverso la sacralità e la creatività delle donne” del trio Vis à vis, flauto clarinetto e chitarra, con la partecipazione degli studenti del liceo musicale Carlo Tenca di Milano.
Sarà presente la console del Messico a Milano, la dott.ssa Marisela Morales
Evento proposto dall’associazione Amici della Musica Bicocca, patrocinato dal Comune di Sesto San Giovanni e dal Consolato del Messico a Milano.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

22/11/2017