Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenzecookies

Mercati scoperti, riaprono anche "Cavallotti" e "Sesto Vecchio"

Dopo la sperimentazione di settimana scorsa, venerdì toccherà al mercato "Cavallotti" mentre sabato al "Sesto Vecchio". I due mercati vanno ad aggiungersi ai tre già ripartiti.

Data di pubblicazione:

martedì 5 maggio, 2020

Tempo di lettura:

2 min

Ultimo aggiornamento:

martedì 5 maggio, 2020

Dopo la sperimentazione di settimana scorsa, con l’apertura mercoledì del mercato temporaneo di via Rovani e la riapertura sabato dei mercati “Marx” e “Sesto Nuovo”, il sindaco di Sesto San Giovanni, Roberto Di Stefano ha firmato un ordinanza per disporre la riapertura di altri due mercati rionali (solo banchi alimentari) per questa settimana. Si tratta del mercato “Cavallotti” previsto per venerdì all’interno del parcheggio vicino a Spazio Arte e del mercato “Sesto Vecchio” previsto per sabato nel parcheggio di viale Italia/via Tonale. I due mercati vanno ad aggiungersi ai 3 di settimana scorsa.

Come previsto dall’ordinanza regionale, la capienza massima di persone all’interno del mercato non può superare il doppio del numero dei banchi. L’ingresso sarà quindi scaglionato e verrà rispettata la distanza interpersonale di un metro sia in coda ai banchi che all’interno dell’area del mercato.

Così come già sperimentato settimana scorsa, per ogni mercato ci saranno due varchi separati: uno da cui si potrà solo entrare e uno da cui si potrà solo uscire. Il mercato sarà delimitato. Per accedere alle aree dei mercati sarà obbligatorio indossare la mascherina o qualsiasi altro indumento per coprirsi naso e bocca.

All’ingresso verrà misurata la febbre a tutti i clienti. Sarà compito del “Covid Manager” accertarsi che tutte le disposizioni di sicurezza individuate vengano rispettate.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

05/05/2020