Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze Accetto

"Negozi a casa tua", torna online la lista delle attività che fanno consegne a domicilio

Sono ben 138 le attività iscritte sul sito del Comune: ristoranti, panifici, cartolerie, negozi per cani e molto altro ancora.

Data di pubblicazione:

mercoledì 11 novembre, 2020

Tempo di lettura:

2 min

Ultimo aggiornamento:

giovedì 12 novembre, 2020

cestino e scritta Negozi a casa tua

È tornata online, sul sito del Comune di Sesto San Giovanni, la lista dei “Negozi a casa tua”, tutte le attività che effettuano consegne a domicilio: pizzerie, fruttivendoli, ristoranti, cartolerie, panifici, negozi di ferramenta, negozi per animali e molto altro ancora. Una rete costituita lo scorso marzo, in pieno lockdown, che oggi conta ben 138 esercizi commerciali sul territorio. Nell’ultima settimana gli esercizi iscritti sono aumentati del 30%: un ottimo risultato che l’amministrazione comunale mira a migliorare ulteriormente.

“Grazie a questo utile e comodo servizio – spiega l’assessore al Commercio e Attività Produttive, Maurizio Torresani – supportiamo sia i negozi di vicinato, colpiti pesantemente dalle restrizioni, sia i cittadini, soprattutto i più fragili, permettendogli di limitare gli spostamenti in questa fase particolare. Il mio invito ai commercianti che ancora non l’hanno fatto è quello di iscriversi sul nostro sito, in modo da dare alla cittadinanza un’offerta il più completa possibile”.

“Ringrazio tutti i commercianti che hanno aderito all’iniziativa e quanti si iscriveranno nei prossimi giorni – commenta il sindaco Roberto Di Stefano –. “Negozi a casa tua” è un servizio che valorizza e sostiene le attività del territorio, in questo periodo molto complicato specialmente per loro. Il commercio di vicinato è una risorsa preziosa per tutti i cittadini, che grazie a questo servizio potranno ricevere la spesa o qualsiasi altro prodotto direttamente a casa”.

Cliccando qui è possibile per i cittadini consultare la lista dei “Negozi a casa tua” e per i commercianti iscriversi alla rete.

Ovviamente, gli addetti alle consegne a domicilio dovranno rispettare le norme igieniche in vigore per il confezionamento e il trasporto dei prodotti.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

12/11/2020