Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze Accetto

Piscina De Gregorio, in corso realizzazione primo piano e messa a norma anti-sismica

Avanza il cantiere per il nuovo impianto coperto di via Saint Denis. Oltre alla piscina principale ci saranno una vasca per bimbi e una vasca per idroterapia. Oltre a palestra, studio fisioterapici e lounge bar.

Data di pubblicazione:

lunedì 7 giugno, 2021

Tempo di lettura:

2 min

Visualizzazioni

186

Ultimo aggiornamento:

lunedì 7 giugno, 2021

de gregorio lavori giugno 2021

Avanza il cantiere per la riqualificazione della piscina coperta De Gregorio di via Saint Denis. Attualmente sono in corso: la realizzazione dei muri e dei pilastri del primo piano, la realizzazione delle canalizzazioni dell’impianto di condizionamento, la realizzazione delle tubazioni per impianti tecnologici delle vasche, le opere di irrigidimento delle strutture per la messa a norma antisismica dell’edificio.
“Il cantiere procede molto bene: Sesto presto avrà una nuova struttura coperta all’avanguardia in tutto!”, commenta il sindaco Roberto Di Stefano.
Già completate le demolizioni previste nella struttura, gli scavi dell’ampliamento, le opere strutturali/cementi armati dell’edificio per quanto riguarda le fondazioni e i muri nuove vasche, i muri e i pilastri del piano interrato, la soletta del piano terreno, i muri e i pilastri del pianterreno, la soletta del primo piano (sia quella interna che quella dell’ampliamento).
Cosa ci sarà nel nuovo impianto? La piscina esistente sarà completamente rifatta, da 25 x 13,50 metri e di altezza 120/200 cm, due nuove piscine (una da 7 x 5 metri e altezza di 60/80 cm, una di 5 x 10 metri e altezza di 100/110 cm, una per bambini e l’altra per le riabilitazioni attraverso l’idroterapia), nuovi spogliatoi, una palestra di 178 mq con una vetrata che dà proprio sulle piscine, due studi fisioterapici, un bar lounge per gli atleti e i loro accompagnatori, tutti gli impianti rifatti, le aree esterne rinnovate, nuovi parcheggi, una struttura completamente a norma, in grado di contenere i consumi energetici e quindi i costi di gestione.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

07/06/2021