Questo sito utilizza solo cookie tecnici e analytics di terze parti che rispettano i requisiti per essere equiparabili ai cookie e agli altri identificatori tecnici.
Pertanto non è richesta l'acquisizione del consenso.

Informativa Chiudi

Piscina De Gregorio, prende forma il nuovo impianto: ampliata la zona vasche

Prosegue la riqualificazione: realizzata la soletta del primo piano, il vano ascensore e le chiusure perimetrali. Un altro cantiere che procede in città per ridare ai sestesi una struttura moderna ed efficiente.

Data di pubblicazione:

giovedì 4 febbraio, 2021

Tempo di lettura:

2 min

Visualizzazioni

949

Ultimo aggiornamento:

giovedì 4 febbraio, 2021

de gregorio
Piscina De Gregorio avanzamento lavori febbraio 2021

Proseguono i lavori di riqualificazione all’interno del cantiere della piscina coperta De Gregorio. Dopo aver completato le demolizioni e ampliato la zona delle vasche, è stata gettata la soletta del primo piano, realizzato il vano ascensore e le chiusure perimetrali.

Un altro cantiere attivo in città, per un impianto sportivo moderno ed efficiente dopo troppi anni di abbandono e incuria”, commenta il sindaco Roberto Di Stefano. Si tratta infatti di un impianto chiuso nel dicembre del 2018 su disposizione di Ats a causa dell’incuria maturata sotto le precedenti amministrazioni.

Come sarà la nuova De Gregorio? Verranno realizzate una piscina da 25 metri e due vasche più piccole, in grado di accogliere più utenti rispetto al passato, che avrà un forte impatto anche sui Comuni limitrofi a Sesto San Giovanni.

Nel periodo pre-covid la giunta comunale aveva approvato in linea tecnica il progetto esecutivo del lotto 1 della fase 2, relativo alle opere strutturali e alla pratica sismica per la piscina De Gregorio. Nelle settimane precedenti erano state completate le demolizioni delle strutture fuori terra, ovvero l’ingresso, gli spogliatoi e la tribuna preesistenti. A febbraio era stata fatta la bonifica dei materiali inquinanti (amianto e fibre) presenti lungo le tubature degli impianti tecnologici posti nel seminterrato. I lavori erano cominciati nel novembre del 2019 con la demolizione dei bordi della vasca.

Due mesi primi, a settembre 2019, il Comune di Sesto San Giovanni e Regione Lombardia avevano firmato l’accordo di programma per la realizzazione delle opere di riqualificazione e gestione delle piscine comunali coperte “De Gregorio” e “Olimpia”un costo complessivo di 7 milioni di euro, di cui 1,6 milioni messi a disposizione da Regione Lombardia e i restanti 5,4 milioni dal Comune e dal Privato Concessionario.

Gli interventi di riqualificazione della piscina De Gregorio, in capo alla società veicolo “H2O Sesto” e al costruttore “Artedil”, prevedono lo svolgimento di nuove attività all’interno dell’impianto sportivo; il miglioramento degli spazi per i servizi di supporto all’attività sportiva; l’adeguamento normativo e funzionale della struttura; il rinnovamento e la manutenzione degli ambienti interni ed esterni all’edificio; l’ampliamento della struttura natatoria, con l’aggiunta di ambienti e attrezzature capaci di incrementarne la ricettività; l’aumento dei parcheggi; il contenimento dei consumi energetici e dei futuri costi di gestione.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

04/02/2021