Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze Accetto

Piscine, Giunta Regionale aderisce ad accordo di programma per riqualificazione De Gregorio e Olimpia

Data di pubblicazione:

mercoledì 17 aprile, 2019

Tempo di lettura:

2 min

Ultimo aggiornamento:

mercoledì 17 aprile, 2019

L’accordo di programma era stato richiesto dall’Amministrazione Comunale dopo aver avviato un avviso esplorativo per individuare operatori economici interessati alla riqualificazione e gestione dei due impianti. L’esito delle operazioni di gara ha collocato al primo posto il raggruppamento temporaneo di concorrenti formato da H2O SSD a r.l. con Artedil di Campenni Rocco e C. s.r.l.
Per arrivare a un livello ottimale di standard edilizio sulle piscine comunali “De Gregorio” e “Olimpia”, nonché di implementarne l’offerta di servizi sul sistema natatorio-sportivo alla scala sovra-comunale, con un impatto positivo anche sui cittadini residenti nelle zone dei comuni limitrofi, si è richiesto ai proponenti di sviluppare proposte di migliorie che il soggetto medesimo ha reso, integrando il progetto di fattibilità presentato in gara e dunque proponendo un piano di investimenti complessivamente pari a euro 7.060.984,80 – importo a carico del proponente per la somma di euro 5.460.984,80 mentre, per la restante quota, pari a euro 1.600.000,00 da finanziarsi con intervento pubblico con l’accordo di programma con Regione Lombardia.
Dopo la fase preparatoria degli atti l’iter prevede la deliberazione di Consiglio Comunale di dichiarazione della pubblica utilità, l’individuazione del concessionario in project financing a seguito di gara pubblica, la stipulazione della concessione e infine l’avvio dei cantieri.
“Ringraziamo la giunta regionale – commenta il Sindaco di Sesto San Giovanni – per aver avviato in maniera positiva questo percorso, al nostro fianco, per la riqualificazione delle piscine. Ora vogliamo procedere con gli atti amministrativi per arrivare al più presto in Consiglio Comunale. La riqualificazione delle due piscine, con un rinnovo completo delle strutture dopo anni di mancate ristrutturazioni, è una priorità dell’amministrazione”

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

17/04/2019