Questo sito utilizza solo cookie tecnici e analytics di terze parti che rispettano i requisiti per essere equiparabili ai cookie e agli altri identificatori tecnici.
Pertanto non è richesta l'acquisizione del consenso.

Informativa Chiudi

Polizia Locale, lotta dura allo spaccio: arrestato pusher di cocaina

All'alba di lunedì tre perquisizioni distinte in altrettante abitazioni. Manette per un cubano 30enne in possesso di 15 grammi di cocaina e due coltelli a serramanico occultati. Oggi il processo per direttissima.

Data di pubblicazione:

martedì 14 settembre, 2021

Tempo di lettura:

1 min

Visualizzazioni

45

Ultimo aggiornamento:

martedì 14 settembre, 2021

droga

Lunedì mattina all’alba il Nucleo operativo di Polizia Giudiziaria della Polizia Locale, nell’ambito di una attività di indagine delegata dalla Procura di Monza, coordinato dai responsabili del Pronto Intervento, ha perquisito contemporaneamente le abitazioni di tre indagati. In una di queste sono stati trovati, ben nascosti, 15 grammi di cocaina già divisi in dosi da 0,25 grammi e due coltelli a serramanico. Sono scattate le manette ai polsi di un cubano di 30 anni per per possesso di droga ai fini di spaccio.
“Ringraziamo gli agenti del Nucleo, la cui istituzione è stata fortemente voluta da questa amministrazione proprio per importanti e delicate indagini come questa – commentano il sindaco Roberto Di Stefano e l’assessore alla Sicurezza, Claudio D’Amico –. Un’operazione molto importante, cominciata alle 5 del mattino, per stroncare un giro di droga. Andremo avanti con sempre più forza per combattere la piaga dello spaccio”.
Il processo per direttissima si svolgerà stamattina presso il Tribunale di Monza. L’arrestato si trova nella cella di sicurezza del Comando della Polizia Locale sestese.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

14/09/2021