Questo sito utilizza solo cookie tecnici e analytics di terze parti che rispettano i requisiti per essere equiparabili ai cookie e agli altri identificatori tecnici.
Pertanto non è richesta l'acquisizione del consenso.

Informativa Chiudi

Polizia Locale, operazione anti-droga del Nucleo Operativo: due arresti convalidati

Sequestrati 50 grammi di sostanza stupefacente, 280 euro in contanti e due pistole a salve. Gli spacciatori presi in flagranza di reato nel giardino Falcone e Borsellino tra via Bandiera e via Rovani.

Data di pubblicazione:

giovedì 7 ottobre, 2021

Tempo di lettura:

2 min

Visualizzazioni

21

Ultimo aggiornamento:

venerdì 8 ottobre, 2021

polizia locale droga

Un’altra ottima operazione anti-droga da parte del Nucleo Operativo di Polizia Giudiziaria della Polizia Locale di Sesto San Giovanni: due spacciatori nordafricani sono stati arrestati ieri in flagranza di reato dopo un attento monitoraggio nell’area tra il parco Falcone e Borsellino di via Bandiera/Rovani e un’abitazione vicina. È stato ricostruito come uno dei due vendeva e prendeva denaro nell’area verde, l’altro custodiva la droga in casa.

“Complimenti al Nucleo – commenta l’assessore alla Sicurezza, Claudio D’Amico – che come sempre si dimostra determinante nel condurre indagini complesse e operare arresti che, come anche in questo caso, vengono poi convalidati dal tribunale. Con una presenza costante dei nostri agenti sul territorio riusciamo a dare risposte concrete alle preziosissime segnalazioni dei cittadini”.

“Continueremo a rendere sempre più difficile la vita degli spacciatori – commenta il sindaco Roberto Di Stefano –. Ringrazio gli agenti per l’ennesima operazione portata a buon termine: la nostra attenzione nei parchi cittadini è sempre molto alta per prevenire e contrastare la piaga dello spaccio. Abbiamo fortemente voluto l’istituzione di uno specifico nucleo di Polizia Giudiziaria e i fatti ci stanno dando ampiamente ragione. La sicurezza in città resterà sempre una priorità di questa amministrazione”.

Gli agenti del Nucleo, supportati dal pronto intervento, hanno sequestrato circa 50 grammi di sostanza stupefacenti, 280 euro in contanti e due pistole a salve. Stamattina il giudice ha convalidato gli arresti e ha emesso divieto di dimora dei due arrestati sia in provincia di Milano che in provincia di Monza. Il processo è stato rinviato al 23 dicembre.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

08/10/2021