Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze Accetto

Progetto sicurezza 2019, aumentano da 14 a 23 le bodycam per la Polizia Locale

Data di pubblicazione:

mercoledì 25 settembre, 2019

Tempo di lettura:

1 min

Ultimo aggiornamento:

mercoledì 25 settembre, 2019

La giunta comunale ha deliberato la modifica del “Progetto Sicurezza 2019 – acquisto Bodycam e fototrappola”, un bando regionale di cofinanziamento a cui il Comune di Sesto San Giovanni è stato ammesso a luglio per un importo complessivo di 17.147,83 euro. A parità di saldo finanziario (20.173,92 euro, di cui 17.147,83 euro erogati dalla Regione e la restante parte finanziata dal Comune), verranno acquistate 23 bodycam per la Polizia Locale, anziché le 14 originariamente previste. Verranno acquistate anche 4 fototrappole come già stabilito in precedenza.

In questo modo gli agenti della Polizia Locale verranno dotati di importanti strumenti tecnologici al fine di migliorare sensibilmente la loro capacità di intervento per accertare fatti illeciti, compresi gli scarichi abusivi.

“La tecnologia – commenta Roberto Di Stefano, sindaco di Sesto San Giovanni – si dimostra sempre più importante per contrastare e accertare reati ed è per questo che puntiamo molto sulla qualità della strumentazione in dotazione alla Polizia Locale. Passando da 14 a 23 bodycam riusciremo a garantire ancora più sicurezza agli agenti, mentre con le fototrappole potremo contrastare efficacemente l’odioso fenomeno delle discariche abusive andando incontro alle esigenze dei cittadini in merito alla sicurezza e al contrasto del degrado”.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

25/09/2019