Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze Accetto

Scuole, 1.8 milioni per bonifiche amianto. Di Stefano: "Sicurezza minori sempre priorità"

Interventi su pavimentazioni, tetti e tubazioni. Nove gli istituti coinvolti. Il sindaco: "Attenta programmazione dopo anni di immobilismo".

Data di pubblicazione:

venerdì 2 aprile, 2021

Tempo di lettura:

2 min

Ultimo aggiornamento:

venerdì 2 aprile, 2021

lavori scuole

Il Comune di Sesto San Giovanni investirà 1.8 milioni di euro per interventi di bonifica dall’amianto negli istituti scolastici della città. Gli interventi riguarderanno nove scuole e si concentreranno sulle pavimentazioni, sulle coperture e sulle tubazioni degli edifici e delle annesse palestre.

“Ancora una volta dimostriamo la nostra grande capacità di attrarre fondi pubblici da impiegare sul territorio, con grande attenzione alla sicurezza dei nostri bambini e ragazzi”, commenta il sindaco Roberto Di Stefano.

Le scuole sestesi interessate dal provvedimento, un bando regionale finanziato dal Fondo per lo Sviluppo e la Coesione 2014-2020, sono: primaria Martiri della Libertà (amianto nella copertura della palestra); primaria Frank e secondaria Einaudi (copertura); primaria Rovani (copertura); infanzia Rodari (pavimentazione); infanzia Corridoni (pavimentazione); infanzia Fante d’Italia (pavimentazione): infanzia Tonale II (tubazioni); secondaria Forlanini (pavimentazione).

“Sicurezza e innovazione nelle nostre scuole – spiega il sindaco Di Stefano –: dopo aver investito parecchi fondi per gli adeguamenti strutturali, anti-incendio, anti-sfondellamento dei solai, per la messa in sicurezza degli stabili, per le opere di manutenzione straordinaria e dopo aver redatto e depositato i libretti di vulnerabilità sismica di diverse scuole – tutti interventi che abbiamo messo in campo dopo un’attenta programmazione e dopo anni di immobilismo – possiamo ora intervenire con le bonifiche dall’amianto che interesseranno diverse scuole di Sesto. Avanti così: la sicurezza dei minori sarà sempre una priorità assoluta”.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

02/04/2021