Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze Accetto

Sesto San Giovanni, ricevuta al Coni targa per candidatura a Città Europea dello Sport 2022

Data di pubblicazione:

martedì 5 novembre, 2019

Tempo di lettura:

1 min

Ultimo aggiornamento:

martedì 5 novembre, 2019

Si è svolta lunedì 4 novembre nel Salone d’Onore del Coni a Roma, alla presenza del presidente Giovanni Malagò, la cerimonia di Msp Italia-Aces Europe con la consegna della targa per la candidatura a Città Europea dello Sport 2022 al sindaco di Sesto San Giovanni, Roberto Di Stefano. Un momento molto importante per l’amministrazione comunale, che a settembre 2020 riceverà la visita della commissione di Aces Europe incaricata di valutare la candidatura. Al momento figurano candidate a Città Europea dello sport 2022 anche Schio e L’Aquila.

“Grande emozione – commenta Di Stefano – oggi nel Salone d’Onore del Coni per la cerimonia Msp Italia-Aces Europe, dove abbiamo ricevuto la targa per la candidatura di Sesto San Giovanni a Città Europea dello Sport 2022. Crediamo molto nella candidatura della nostra città perché lo sport rappresenta per noi un importante veicolo di socialità e aggregazione, oltre al fondamentale aspetto legato al benessere fisico. Stiamo lavorando molto per dare a Sesto impianti sportivi sicuri e moderni che possano fare della nostra città un punto di riferimento per lo sport di tutta la Lombardia”.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

05/11/2019