Questo sito utilizza solo cookie tecnici e analytics di terze parti che rispettano i requisiti per essere equiparabili ai cookie e agli altri identificatori tecnici.
Pertanto non è richesta l'acquisizione del consenso.

Informativa Chiudi

Apicoltura nei parchi in città

🐝In Città, in 2 aree verdi, ospitiamo 3 colonie di api e per facilitare il loro lavoro abbiamo seminato la via delle Api! Leggi di più sul progetto e guarda le foto.

Data di pubblicazione:

martedì 26 maggio, 2020

Tempo di lettura:

5 min

Ultimo aggiornamento:

giovedì 22 dicembre, 2022

apicoltura urbana

🐝🐝🐝A Sesto c’è l’apicoltura nei parchi! In 2 aree verdi della Città ospitiamo 3 colonie di questi piccoli esseri laboriosi, fondamentali per l’ambiente e l’uomo.

💚Sapevi che le api sono lo specchio della natura?

Le api sono un indicatore straordinario dello stato di salute dell’ambiente che ci circonda. Non solo nutrono sé stesse, e gli uomini, con il miele frutto del loro instancabile lavoro, ma soprattutto permettono il ciclo naturale delle piante. Le api infatti favoriscono l’impollinazione, trasferendo il polline da un fiore all’altro e per questo sono fondamentali per la conservazione della biodiversità, cioè di un adeguato numero di specie di piante spontanee o coltivate (secondo le stime della FAO, delle 100 specie di colture che forniscono il 90% di prodotti alimentari in tutto il mondo, oltre il 70% sono impollinate dalle api).
E appena i fragili equilibri della natura si rompono, sono le api le prime a subirne gli effetti e a mostrare che qualcosa nell’ecosistema non funziona.

💛Il progetto di apicoltura

È per questi motivi che abbiamo deciso di sensibilizzare i sestesi sull’importanza delle api e sulla necessità della loro tutela, con un progetto di apicultura urbana!

🍯Le colonie di arnie

In 2 aree verdi della Città abbiamo installato 3 colonie di arnie di 500 mq, 1 nel Parco rurale di Cascina Gatti e 2 nel giardino di via Pisa, all’interno del Parco Media Valle Lambro.
Questo progetto ha l’obiettivo di promuovere la biodiversità e l’educazione ambientale. In cambio dell’uso dell’area, infatti, gli apicoltori organizzeranno giornate didattiche gratuite con le scuole primarie e secondarie di Sesto e con gruppi di bambini e giovani. Lo scopo è di avvicinare grandi e piccoli al mondo dell’apicoltura, alla vita delle api, alla loro organizzazione, ai prodotti dell’alveare (il miele, la pappa reale, il polline, la propoli e la cera) e di far comprendere il grande contributo di questi piccoli insetti al naturale ciclo evolutivo di tutte le altre piante. A causa dell’emergenza sanitaria, l’attività formativa con le scuole è fatta a distanza, con video online. Se sarà possibile, verranno organizzati incontri e laboratori negli apiari per conoscere da vicino il mondo delle api.

🌼La via delle Api

🔜In autunno 2022 questo progetto è cresciuto ancora un po’! Grazie ad una sponsorizzazione di Cap Holding spa, e traendo ispirazione dalle esperienze del Parco Nord Milano e del Parco di Monza, abbiamo realizzato, all’interno del Parco Media Valle Lambro, la “via delle Api”!

via delle Api

Abbiamo selezionato e piantato fiori, arbusti e alberi che, nella prossima primavera, creeranno una vera e propria autostrada riservata alle api, un percorso fiorito nel Parco di Cascina Gatti. Questa “infrastruttura fiorita” unirà i 2 laghetti del Parco di Cascina Gatti e agevolerà il lavoro di impollinazione delle api. La fascia di prato fiorito è larga 2 e lunga circa 300 metri. La fascia è stata seminata con fiorume (fiori misti di campo, specie autoctone specifiche per gli insetti impollinatori, a basso costo) ed è a bassa manutenzione: sono previsti indicativamente 1 massimo 2 tagli all’anno per massimizzare la crescita dei fiori.

Come per gli apiari, la “via delle Api” è all’aperto nel parco e può essere vista e goduta da qualunque cittadino con le dovute attenzioni: è molto importante che la fascia fiorita non venga calpestata e che le api non vengano disturbate.

Galleria

2 di 7

Gli apicoltori

Per individuare gli apicoltori abbiamo aperto un bando. Tra i partecipanti, per competenze professionali e proposta formativa, abbiamo scelto questi tre apicoltori:

Apicoltore🍯 Dove sono le arnie📍  Arrivo delle api📅
Apicoltura il Monterosa Giardino di via Pisa arnie posate a maggio 2020
Movimento Africa ’70

Parco rurale di Cascina Gatti (tra via Molino Tuono e gli orti) arnie posate a maggio 2021
 Apicoltura Antonio Pace
“Il Miele della Piazza”
Giardino di via Pisa arnie posate a maggio 2021

🎥Le arnie nel giardino di via Pisa

In questo parco abitano:
– le api dell’Apicoltura Il Monterosa
– le api dell’Apicoltura Antonio Pace

Le api dell’apicoltore il Monterosa sono arrivate nella notte tra venerdì 22 e sabato 23 maggio 2020 da Fara Novarese.

🎥 Guarda il video del loro trasloco:

🎤L’apicoltore ci racconta le sue api:

 

Le api dell’Apicoltura Antonio Pace sono arrivate a maggio 2021. Hanno trascorso l’inverno nel milanese e agli esordi della primavera sono state spostate in provincia di Cremona, per raccogliere il loro miele del tarassaco. Nei mesi a Sesto le api raccoglieranno principalmente il nettare d’acacia.

🎥Guarda il video del loro arrivo:

🎥Le arnie nel Parco di Cascina Gatti

Nel Parco di Cascina Gatti, fra il Molino Tuono e gli orti, hanno trovato casa le api dell’apicoltore Africa ’70. Le api sono arrivate a maggio 2021.

🎥 Guarda i video di preparazione dell’aria e di posa delle arnie:

Guarda le foto!

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

22/12/2022