Questo sito utilizza solo cookie tecnici e analytics di terze parti che rispettano i requisiti per essere equiparabili ai cookie e agli altri identificatori tecnici.
Pertanto non è richesta l'acquisizione del consenso.

Informativa Chiudi

Casa dei Bambini Montessori: da asilo a centro polifunzionale per la famiglia

L'ex asilo Montessori di via Lambro, grazie al finanziamento ottenuto con il PNRR, prende nuova vita e diventa un centro di aggregazione dedicato a famiglie e bambini.

Data di pubblicazione:

martedì 3 gennaio, 2023

Tempo di lettura:

4 min

Ultimo aggiornamento:

giovedì 5 gennaio, 2023

ex casa dei bambini montessori

🏠 UN NUOVO CENTRO POLIFUNZIONALE PER LA FAMIGLIA

L’ex asilo Montessori di via Lambro, chiuso dal 1984, grazie al finanziamento ottenuto con il PNRR, prende nuova vita e diventa un centro di aggregazione sociale per il quartiere Villaggio Falck dedicato a famiglie e bambini!
Nel 2010 il Ministero per i beni culturali e ambientali ha vincolato l’edificio e quindi tutti gli interventi sono improntati al mantenimento delle caratteristiche architettoniche originarie.

📄IL PROGETTO

Piano terra

Al piano terra si apre un grande ingresso con uno sportello di benvenuto dove poter chiedere informazioni sui servizi per l’infanzia offerti a Sesto e una caffetteria accogliente come punto di ritrovo o di attesa, una coccola che accompagna il genitore verso le zone laterali dell’edificio, dove si trovano i locali dedicati ai bambini.

Le zone del piano terra sono divise in base alle attività proposte, alle fasce d’età dei bambini e alla finalità degli spazi creati: l’ala sinistra è dedicata ai bambini da 0 a 6 anni, mentre l’ala destra ai bambini da 6 a 11 anni. In questi spazi si trovano:

– un’area ludico-creativa dedicata al divertimento con un angolo morbido, spazi per la lettura, le costruzioni, il gioco simbolico e le attività artistiche. Tutte attività che favoriscono la socializzazione del bambino, sia con gli adulti che con i coetanei.
– uno spazio per attività laboratoriali ed extra scolastiche per promuovere le competenze emotive e sociali nel bambino.
– uno spazio per l’allattamento e il sonno allestito con lettini bassi o futon, facilmente riposizionabili in modo da poter usare questo luogo anche per le attività di gioco.

Tutti questi spazi, diventano occasioni di incontro, socializzazione, creatività e scambio, per bambini e famiglie per condividere e vivere insieme esperienze di crescita.

ex casa dei bambini montessori

Piano primo

Al primo piano ci sono una grande sala corsi e alcune stanze dedicate al mondo della genitorialità per fare colloqui e momenti di formazione utili alle famiglie.

ex casa dei bambini montessori

Giardino

La casa è circondata da un grande giardino, con piante di tiglio che creano zone d’ombra godibili in tutte le stagioni.
Il giardino viene arricchito con giochi per i bambini differenziati per fasce di età, sedie e tavoli e potrà essere utilizzato per incontri, feste e altre attività ricreative.

🛠️INTERVENTI

I lavori riguardano:

– la riqualificazione statica e sismica dell’intero edificio
– il rifacimento della copertura dei tetti e la riqualificazione dei muri esterni
– una nuova recinzione e ripristino della parte in muratura
– un sistema di cappotto interno per migliorare l’isolamento termico e acustico
– l’adeguamento del sistema anti-incendio
– nuovi serramenti esterni in legno ad alta efficienza energetica
– una nuova pavimentazione nelle aule in gomma antiurto. All’ingresso e nei disimpegni è prevista un’accurata pulizia e lucidatura delle marmette dell’epoca
– l’abbattimento delle barriere architettoniche con un ascensore e un servoscala
– il rifacimento dell’impianto elettrico, idrico-sanitario, termico e di condizionamento
– arredi interni diversificati in base all’età dei bambini
– nuovi giochi e arredi per il giardino
– l’impianto di illuminazione a led

📅TEMPI DEI LAVORI

– Inizio dei lavori: maggio 2023
– Previsione di fine lavori: ottobre 2025

💸I COSTI: PROGETTO FINANZIATO DAL PNRR

Questo progetto fa parte dei finanziamenti che il Comune ha ottenuto partecipando ai bandi del PNRR.
Il progetto ha un valore di 2.793.000 euro.

👷🏻👷🏻‍♀️I TECNICI

Progettista opere architettoniche
Arch. Corrado Serafini

Gruppo di progettazione opere architettoniche

– progettista opere strutturali: Ing. Donato Aquilino
– progettisti impianti meccanici: Ing. Alessandro Palma, Ing. Roberto Pernechele
– responsabile del procedimento: Arch. Antonio Di Giorgio

📗UN PO’ DI STORIA

L’asilo è stato costruito negli anni ’30, ha preso il nome di Casa dei bambini Montessori solo negli anni ’50, quando ha iniziato a praticare il metodo Montessori. Chiuso nel 1984 è diventato proprietario il Comune di Sesto San Giovanni nel 2003.
La storia di questo luogo è una testimonianza rilevante della cultura filantropica e dell’avanzata attenzione ai temi pedagogici dell’imprenditoria industriale sestese. L’edificio è stato progettato seguendo i modelli tipologici dei primi anni del novecento: composizione simmetrica con corpo centrale più alto all’interno del quale si trovano l’atrio, la direzione e gli alloggi degli insegnanti, integrato successivamente da due corpi laterali a un solo piano, destinati alle aule e ai servizi. Il piano seminterrato era occupato dalle funzioni comuni, cucina, mensa, sale di svago e cappella.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

05/01/2023