Questo sito utilizza solo cookie tecnici e analytics di terze parti che rispettano i requisiti per essere equiparabili ai cookie e agli altri identificatori tecnici.
Pertanto non è richesta l'acquisizione del consenso.

Informativa Chiudi

Info occupazione suolo pubblico per eventi politici (palchi, gazebo, etc)

Leggi di più su come fare.

Data di pubblicazione:

martedì 8 settembre, 2020

Tempo di lettura:

2 min

Ultimo aggiornamento:

venerdì 26 agosto, 2022

informazioni news

Ecco come fare per chiedere l’occupazione di suolo pubblico con palchi, gazebo, etc, per eventi politici.

📍Indicazioni logistiche

• non potranno essere autorizzate più di due postazioni (con ingombro massimo totale di ogni singola postazione di circa 16 mq) nelle località: piazza IV Novembre, piazza Maria Ausiliatrice, piazza Oldrini, piazza Petazzi e Spazio Arte
• per tutte le altre piazze e località non potrà essere autorizzata più di una postazione.
In caso di maggiori richieste, se vi è spazio, potrà essere concessa un’ulteriore postazione di piccolo ingombro (tavolino)
• nei luoghi in cui possono essere concesse una o due postazioni ed eventualmente una terza di piccolo ingombro, in concomitanza con l’utilizzo del palco per comizi, non potrà essere concessa l’occupazione di suolo pubblico.

n.b. Nella domanda non è necessario indicare il punto preciso di occupazione, perché la concessione si riferisce esclusivamente alla località. Importante è installare le postazioni ad adeguata distanza l’una dall’altra e fare attenzione alla circolazione dei veicoli e dei pedoni.

📃Come presentare la domanda

La domanda:
• può avere fino ad un massimo di due date per due occupazioni
• dovrà pervenire da 30 giorni a 5 cinque giorni prima dell’evento (in alternativa ai 5 giorni prima: 3 giorni lavorativi). Questo per permettere agli uffici comunali di provvedere alle autorizzazioni, che di conseguenza saranno rilasciate non prima di tre giorni dall’iniziativa.

La domanda deve essere consegnata:
• di persona al Comando Polizia Locale, negli orari di apertura al pubblico all’ufficio Segreteria (1° piano)
• via PEC (da un indirizzo PEC) a comune.sestosg@legalmail.it (faranno fede la data e l’ora della ricevuta di avvenuta consegna dell’invio PEC)
• via mail a protocollo@sestosg.net. In questo caso è necessario allegare il documento di identità valido di chi fa la richiesta

Nel caso arrivassero più domande per l’utilizzo dello stesso spazio, oltre al salvaguardare il principio cronologico, sarà applicato il principio della rotazione per garantire il diritto di tutti i richiedenti. Al fine della rotazione, le autorizzazioni per le occupazioni rilasciate per postazioni non effettivamente utilizzate, varranno come ricoperte. Soluzioni alternative in ambito cittadino potranno essere concordate, purché non siano di intralcio alla viabilità ed al paesaggio.
Restano salve, secondo l’ordine cronologico di arrivo, le richieste di occupazione del suolo pubblico per propaganda elettorale protocollate prima del 30° giorno dalla data della consultazione elettorale e referendaria.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

26/08/2022