Questo sito utilizza solo cookie tecnici e analytics di terze parti che rispettano i requisiti per essere equiparabili ai cookie e agli altri identificatori tecnici.
Pertanto non è richesta l'acquisizione del consenso.

Informativa Chiudi

Oggi si è svolta la seconda edizione degli Stati Generali dello Sport

Questa mattina in un clima propositivo e in un’atmosfera di grande entusiasmo si è svolta la II edizione degli Stati Generali dello Sport.

Un momento fondamentale per la costruzione del piano delle politiche sportive del territorio 2024-2026. Sono arrivate tantissime idee e proposte che in un costante dialogo tra Amministrazione e Società sportive verranno portate avanti, rendendo sempre più centrale lo sport a Sesto.

Data di pubblicazione:

sabato 18 novembre, 2023

Tempo di lettura:

2 min

Ultimo aggiornamento:

giovedì 23 novembre, 2023

Questa mattina in un clima propositivo e in un’atmosfera di grande entusiasmo si è svolta la II edizione degli Stati Generali dello Sport.

Un momento fondamentale per la costruzione del piano delle politiche sportive del territorio 2024-2026. Sono arrivate tantissime idee e proposte che in un costante dialogo tra Amministrazione e Società sportive verranno portate avanti, rendendo sempre più centrale lo sport a Sesto.

Sono stati inoltre premiati gli atleti che nella stagione appena conclusa si sono particolarmente contraddistinti, portando in alto il nome della città di Sesto San Giovanni. 

Lo sport, come già dimostrato nel processo che ha reso Sesto San Giovanni città europea dello sport 2022, ha un importantissimo ruolo nell’inclusione sociale, nella promozione per un corretto stile di vita e nel il benessere fisico. Proprio per questo oggi come Amministrazione è stato sottoscritto il patto per il Fair Play. 

“Abbiamo ritenuto utile convocare una nuova edizione degli stati generali dello sport. Voglio ringraziare chi ha colto questa opportunità di incontro, come un momento fondamentale per la costruzione del piano delle politiche sportive della città. Ritengo, fosse fondamentale la partecipazione delle società del territorio in un momento così importante di confronto. Non posso che essere soddisfatto per il dialogo e le idee che sono nate oggi” afferma il sindaco Roberto Di Stefano.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

23/11/2023