Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze Accetto

Cittadinanza per nascita in Italia

Che cos’è la cittadinanza?

La cittadinanza è l’appartenenza di una persona ad uno Stato, con tutti i diritti e i doveri civili e politici che questo comporta.

Se hai 18 anni, sei un giovane nato da genitori stranieri e risiedi dalla nascita in Italia senza periodi di interruzione, puoi richiedere la cittadinanza italiana.

Cosa bisogna fare?

Devi venire all’ufficio di Stato civile e consegnare il modulo in bollo di richiesta di cittadinanza italiana. E’ un documento in cui chiedi la cittadinanza italiana e dichiari di avere i requisiti di legge.

Quando si presenta la domanda?

Puoi presentare la domanda da quando compi 18 anni fino al compimento dei 19. Hai, quindi, un anno di tempo per compilare il modulo e consegnarlo.

Quali documenti devo presentare?

Oltre al modulo, devi consegnare:

  • tutte le fotocopie dei tuoi permessi di soggiorno (o delle carte) dalla tua nascita ad oggi
  • la fotocopia del passaporto
  • la fotocopia della carta d’identità
  • 1 marca da bollo da € 16,00

Cosa succede poi?

L’ufficio di Stato civile controlla i tuoi documenti e verifica se hai i requisiti previsti dalla legge per chiedere la cittadinanza. Se li hai, ti da un bollettino per pagare un contributo di € 250,00 al Ministero dell’Interno.

Il procedimento termina con la cerimonia di giuramento di fedeltà alla Costituzione, e da quel momento, sei un cittadino italiano a tutti gli effetti!

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

13/08/2020