Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze Accetto

A Sesto San Giovanni la prima area giochi inclusiva per bimbi disabili

In via dei Partigiani, a fianco del nuovo McDonald's, un giardino accessibile a tutti. Di Stefano: "Un progetto sociale importante"

Data di pubblicazione:

lunedì 16 novembre, 2020

Tempo di lettura:

1 min

Ultimo aggiornamento:

lunedì 16 novembre, 2020

area giochi disabili

Il primo giardino inclusivo di Sesto San Giovanni è realtà. Dopo il collaudo di venerdì scorso, ieri mattina il sindaco Roberto Di Stefano ha “inaugurato” l’area nel quartiere di Cascina Gatti, frutto di un ottimo lavoro di sinergia tra amministrazione comunale, nuovo McDonald’s e privati.

Laddove c’era un’area dismessa oggi c’è anche un parchetto inclusivo – commenta il sindaco Di Stefano -, il primo di Sesto San Giovanni. Di fianco al nuovo McDonald’s di via dei Partigiani c’è uno spazio a disposizione di tutti, accessibile anche ai bimbi con disabilità, senza barriere architettoniche e con giochi studiati per loro. Si tratta di un progetto molto importante dal punto di vista sociale per cui, come amministrazione, ci siamo fin da subito attivati per trasformarlo in realtà”.

L’ampio progetto di riqualificazione dell’area è suddiviso in due lotti: il lotto 1 che comprende McDonald’s, giardino con i giochi e il primo tratto della ciclabile di via Martesana; il lotto 2 che comprende la realizzazione dell’autolavaggio e della ciclabile di via Sacco e Vanzetti fino a via Pisa e Parco Media Valle del Lambro non appena Cap finirà i lavori di posa del nuovo collettore fognario.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

16/11/2020