Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze Accetto

Coronavirus, approvato protocollo per tutela minori con genitori ricoverati

Al momento a Sesto non ci sono situazioni del genere, ma nell'eventualità è stati scelto un bilocale di proprietà di Fondazione Pelucca in via Falck.

Data di pubblicazione:

lunedì 6 aprile, 2020

Tempo di lettura:

2 min

Ultimo aggiornamento:

lunedì 6 aprile, 2020

bambini

La giunta comunale ha approvato un protocollo per la tutela dei minori nel caso in cui i genitori vengano ricoverati o sottoposti a isolamento causa coronavirus, recependo la comunicazione della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni. Per l’eventuale accoglimento dei minori privi di riferimenti famigliari è stato scelto un bilocale di proprietà di Fondazione Pelucca in via Falck, già arredato con cucina, bagno e camera da letto, nel quale bambini e ragazzini verranno seguiti da un educatore.

“L’obiettivo – commentano il sindaco Roberto Di Stefano e l’assessore ai Servizi Sociali Roberta Pizzochera – è quello di tutelare i minori nel caso in cui si trovino in isolamento coi genitori ricoverati. Al momento sul nostro territorio non sono presenti situazioni di questo tipo, ma con l’adozione di questo protocollo ci vogliamo far trovare subito pronti nel caso ce ne fosse necessità, con le azioni più adeguate da mettere in campo”.

Qualora dovessero verificarsi casi di minori con entrambi i genitori ricoverati in ospedale o sottoposti a isolamento, il protocollo prevede la predisposizione di un help desk telefonico, gestito da un operatore di riferimento che raccoglierà le segnalazioni e attiverà gli assistenti sociali di Tutela Minori competenti. Per ogni caso (minore asintomatico, sintomatico o ricoverato) verrà adottata una procedura specifica.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

06/04/2020