Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenzecookies

Se abiti in una casa comunale che è troppo grande, troppo piccola, ha barriere architettoniche o semplicemente vuoi avvicinarti al tuo luogo di lavoro, puoi chiedere di cambiare casa.

I requisiti per partecipare

Puoi presentare la domanda se:

  • hai un regolare contratto di affitto con il Comune da almeno un anno
  • sei regolare nei pagamenti dei canoni e delle spese; se invece non sei in regola, devi avere un valido e documentabile motivo (ad esempio malattia o perdita del lavoro) e dovrai eventualmente sottoscrivere un piano di rientro
  • sei in regola con l’anagrafe dell’utenza (cioè hai presentato regolarmente i documenti della tua famiglia all’ufficio gestione affitti)
  • hai uno dei motivi di seguito elencati per chiedere di cambiare casa
Motivi per presentare la domanda

Puoi richiedere il cambio alloggio se:

  • la tua famiglia si è ampliata e la casa dove abiti ora è troppo piccola
  • il tuo nucleo familiare ora è più piccolo e la casa dove abiti è troppo grande
  • hai problemi di salute e la tua casa ha barriere architettoniche che non ti permettono di muoverti agevolmente
  • hai più di 65 anni e la tua casa non è più adatta alle tue nuove necessità (ad esempio non c’è l’ascensore)
  • hai cambiato luogo di lavoro e ora abiti troppo lontano
  • hai altre necessità documentate
Come funziona la mobilità abitativa

Ti verrà attribuito un punteggio a seconda del motivo per cui chiedi di cambiare casa e sarai inserito in una lista di attesa. Appena sarà disponibile un alloggio adatto alle tue nuove esigenze sarai chiamato dal nostro ufficio.

Ricorda che è possibile fare il cambio anche con case che si trovano in uno dei comuni della provincia di Milano e, in casi eccezionali e previo accordo tra gli enti proprietari, in altre province della Lombardia.

Accedi al servizio

Scarica la domanda da questa pagina (oppure ritirala all’Agenzia per la casa) e consegnala insieme agli allegati:

  • via PEC a comune.sestosg@legalmail.it (devi inviare la mail da un altro indirizzo PEC)
  • con la posta ordinaria a: Comune di Sesto San Giovanni, piazza della Resistenza 20, 20099 Sesto San  Giovanni
  • a mano all’ufficio Protocollo del Comune, in piazza della Resistenza 20

Tempi e scadenze

Puoi presentare la domanda in qualunque momento.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

27/04/2020