Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenzecookies
image 99

Ambiente

Filtro
Argomenti

In evidenza

Taglio dell'erba interstiziale
Notizie 9 Lug 2020
Taglio dell'erba interstiziale

In Città è iniziato il taglio dell’erba interstiziale, cioè l’erba che cresce in modo spontaneo e irregolare vicino ai marciapiedi. In un mese circa passeremo in tutte le vie di Sesto.

La disinfestazione dalle zanzare 2020
Notizie 28 Mag 2018
La disinfestazione dalle zanzare 2020

Da aprile a settembre tanti interventi in Città, leggi le date in cui viene fatta e cosa devi sapere.

Graduatoria orti 2020
Graduatoria orti 2020

E' online la graduatoria dell'assegnazione degli orti urbani per il 2020. Rimane valida 1 anno, dopo di che si farà un nuovo bando.

Pagine informative

Impianti termici autonomi

Novità: limitazioni permanenti sull’uso e l’installazione di stufe e caminetti. Dal 1° ottobre 2018 entrano in vigore nuove regole per limitare l’inquinamento nell’aria. Questo a seguito dell’aggiornamento del PRIA, il Piano Regionale degli Interventi per la qualità dell’Aria. Il PRIA ha stabilito nuove disposizioni permanenti per l’installazione e l’uso dei generatori di calore a biomassa legnosa, cioè di stufe e caminetti >divieto di installare generatori di calore di classe inferiore a:

  • tre stelle, a partire dal 1° ottobre 2018 (cioè l’obbligo di installare generatori ad almeno 3 stelle)
  • quattro stelle, a partire dal 1° gennaio 2020 (cioè l’obbligo di installare generatori ad almeno 4 stelle)
> divieto di usare generatori di calore di classe inferiore a:
  • due stelle, a partire dal 1° ottobre 2018 (quindi il divieto di usare generatori a 0,1 stelle)
  • tre stelle, a partire dal 1° gennaio 2020 (quindi il divieto di usare generatori a 0, 1, 2 stelle)
> obbligo di usare pellet di classe A1 nei generatori di calore per il riscaldamento domestico, a partire dal 1° ottobre 2018 Leggi sul sito di Regione Lombardia maggiori info su controlli, sanzioni e la classificazione ambientale dei generitori di calore a biomassa legnosa.

Ispezioni del Comune

Il Comune è tenuto per legge a fare controlli a campione sugli impianti termici autonomi e centralizzati di Sesto, alimentati a gas, gasolio, legna e pellet  (almeno il 5% degli impianti, come previsto dalla Delibera n.° 3965/2015).

Chi fa le ispezioni?

NEC srl, la società che ha vinto il bando, che fa i controlli sugli impianti termici impiegando i propri tecnici.

Come vengono comunicate le ispezioni?

Mandiamo una raccomandata al responsabile dell'impianto termico. Il responsabile è:
  • il proprietario di casa o l’inquilino (cioè chi usa l’impianto), se l’impianto termico ha una potenza  inferiore a 35 Kw,
  • l’amministratore di condominio o qualcuno da lui delegato se l’impianto termico ha una potenza superiore 35 Kw
Se devo avere informazioni o spostare l’appuntamento? Contatta la NEC S.r.l.: Nel sito di CURIT puoi verificare se la tua caldaia è in regola con i controlli periodici.

Taglio dell’erba interstiziale
Taglio dell’erba interstiziale

In Città è iniziato il taglio dell’erba interstiziale, cioè l’erba che cresce in modo spontaneo e irregolare vicino ai marciapiedi. In un mese circa passeremo in tutte le vie di Sesto.

Mobilità sostenibile, a Sesto San Giovanni arriva lo sharing dei monopattini elettrici
Mobilità sostenibile, a Sesto San Giovanni arriva lo sharing dei monopattini elettrici

Sette le zone di sosta-ricarica: le 3 fermate della metropolitana, piazza Resistenza, viale Edison/Università, piazza Trento e Trieste, via Picardi/Montegrappa.

Polizia Locale, lotta dura agli scarichi abusivi: in una settimana 3.600 euro di sanzioni
Polizia Locale, lotta dura agli scarichi abusivi: in una settimana 3.600 euro di sanzioni

Il primo episodio si è verificato nella zona di via Vulcano, altri tre nello stesso parcheggio di una zona periferica della città e infine, l'ultimo, in via Tonale.

Graduatoria orti 2020

E' online la graduatoria dell'assegnazione degli orti urbani per il 2020. Rimane valida 1 anno, dopo di che si farà un nuovo bando.

Collegamenti

C’è aria per te

Insieme per le politche della qualità dell'aria