Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze Accetto

Sesto San Giovanni è Città Europea dello Sport 2022

Ce l'abbiamo fatta! Sesto è ufficialmente Città Europea dello Sport 2020. Leggi di più sul percorso di candidatura, guarda le foto e scopri cosa è stato fatto per raggiungere questo importante traguardo.

Il logo e il claim della candidatura a Città Europea dello Sport 2022

“We have the honor to declare Sesto San Giovanni European City of Sport 2022”

🏆 Il 5 ottobre 2020 è stato un gran giorno per la nostra Città: la commissione di Aces-Europe ha promosso la nostra candidatura e ci ha nominato Città Europea dello Sport 2022!
Si tratta di un riconoscimento ambito e prestigioso che certifica la qualità del lavoro che la città svolge in termini di politiche sportive.
La commissione ci ha premiato per le attività fatte e programmate di promozione della salute e di inclusione delle disabilità attraverso lo sport e anche per le azioni intraprese per migliorare gli impianti sportivi e supportare le attività e gli eventi di sport.

📅 Il percorso di candidatura

Ripercorriamo tutte le tappe della corsa al titolo.

🔵 A fine luglio del 2019: Sesto invia la proposta di candidatura a Città Europea dello Sport 2022 ad Aces-Europe. La candidatura viene subito accettata.
🔵 4 novembre 2019: Il Comune riceve la targa di candidatura a Città Europea dello Sport 2022 nel Salone d’onore del Coni a Roma e inizia il grande lavoro di elaborazione del dossier di candidatura. In questo documento raccontiamo quali sono le politiche di valorizzazione e promozione dello sport in città, quanti e quali impianti sportivi e palestre comunali ci sono, quanti investimenti vengono fatti, quali sono gli eventi sportivi, le gare storiche, quali società e associazioni sestesi lavorano nello sport, com’è il palinsesto delle attività di promozione e degli eventi sportivi.
La candidatura ottiene il supporto del Presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, del Presidente Coni Lombardia, Oreste Perri, del Presidente del Comitato Italiano Paralimpico Regione Lombardia, Pierangelo Santelli, del direttore generale ASST Nord Milano, Elisabetta Fabbrini.
Inoltre, una parte del dossier è dedicata al progetto di comunicazione per promuovere la candidatura, in cui presentiamo il logo e il claim.
Ecco qual è il “vestito” che abbiamo indossato per sostenere la nostra candidatura:

Il logo è composto un atleta che corre sulla sagoma stilizzata della città, gambe e braccia a formare la S di Sesto San Giovanni, una medaglia (che simboleggia quella al Valor Militare di cui la Città è insignita) appuntata sul petto. Le stelle dell’Europa e il nostro tricolore completano questo logo semplice ma dai significati profondi.

Il claim che abbiamo scelto è Vivere a ritmo di sport!” perché racchiude l’anima della Città: “vogliamo vivere sentendo battere il ritmo del nostro cuore, un cuore che ci dice che stiamo bene. E stiamo bene perché facciamo sport”.

🔵 13 luglio 2020: il dossier è pronto e viene inviato ad Aces-Europe. Contiene il dettaglio delle politiche sportive e di quelle di promozione della salute che sostengono la candidatura. La promozione della salute e l’inclusione delle persone disabili sono i due focus principali.
Uno dei punti più qualificanti del dossier è il Piano delle Politiche sportive 2020-2022 (approvato con delibera di Giunta comunale n.86 il 30 marzo 2020.)

Spunti e contributi che hanno dato vita al Piano triennale delle Politiche sportive della Città arrivano dalle riflessioni e dai bisogni raccontanti nei 6 tavoli operativi degli “Stati Generali dello Sport” (convocati il 16 novembre 2019), a cui hanno partecipato gli attori che, a diverso titolo, si occupano di sport a Sesto: istituti di istruzione, oratori, Azienda Socio Sanitaria Territoriale, Consulta dello Sport, rappresentanti del Coni, rappresentanti di Aces-Europe, del MSP, del Comitato Italiano Paralimpico e dell’Associazione PEBA.

Leggi il dossier di candidatura a Europea dello Sport 2022

🔵19 settembre 2020: la commissione di Aces-Europe arriva a Sesto per  la visita ispettiva negli impianti cittadini (Palasesto, Stadio Breda, Manin, Dordoni, cantieri piscine). Il giorno dopo, con la difesa della candidatura, si chiude la visita di valutazione.

🔵 5 ottobre 2020: arriva la lettera con l’esito della valutazione: Sesto San Giovanni è Città Europea dello Sport 2022!

Leggi l’esito di valutazione della commissione (in inglese) e il comunicato stampa con la dichiarazione del Sindaco

città europea sport 2022

📸Gli scatti più significativi del percorso di candidatura a Città Europea dello Sport 2022

Galleria

 

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

13/10/2020